Cadillac XT5: SUV di lusso all’americana

Di Marco Merlo

La nuova Cadillac XT5
La nuova Cadillac XT5

Debutto mondiale al Salone di Dubai per la XT5, nuova suv media (secondo gli standard americani, ovviamente…) di casa Cadillac, erede della precedente SRX

Rispetto alla progenitrice, la nuova XT5 ha un design molto più elegante e curato, nonché più contemporaneo e in linea con il nuovo corso stilistico del brand premium statunitense.
Il frontale è certamente la parte più caratteristica, con la grande calandra cromata a sviluppo verticale e con i gruppi ottici “a lama” che proseguono anche verso la parte bassa del paraurti: non mancano, ovviamente, le luci diurne a LED.
La linea di cintura è alta, mentre la fiancata è connotata da una scanalatura che corre verso l’alto, fino al montante C, andando a raccordarsi con i fanali posteriori.
La coda è piuttosto verticale e squadrata, con uno spoiler posto sulla sommità del lunotto: a dare maggior grinta e carattere ci pensa l’estrattore e i due terminali discarico cromati.
Lunga 418 cm, la XT5 ha compiuto notevoli passi avanti in termini di peso risultando (secondo la Casa) più leggera di ben 126 kg rispetto alla SRX: un valore davvero niente male, anche tenendo presente la tipologia di auto.
L’abitacolo, come di consueto per una Cadillac, è lussuoso ed opulento: la plancia ha una linea morbida e, a seconda degli allestimenti, può essere arricchita con inserti in radica di legno, alluminio e carbonio.
Lo spazio interno, poi, non manca e consente di far viaggiare gli occupanti in pieno comfort. Per migliorare la sicurezza, saranno disponibili tutti i più moderni ed evoluti sistemi di ausilio alla guida.
Sotto il cofano della XT5 troviamo un poderoso propulsore di 3.6 litri V6, in grado di erogare una potenza di 318 cavalli e dotato di disattivazione parziale dei cilindri, in modo da contenere emissioni e consumi qualora si viaggi ad andature moderate o comunque non sia richiesta tutta la potenza di cui la vettura può disporre.
In futuro, e solo per il mercato cinese, l’auto potrà essere dotata anche di un motore turbo 4 cilindri di 2 litri.
La trasmissione è affidata ad un cambio automatico a 8 rapporti con sistema EPS che riduce rumore e vibrazioni, consentendo di migliorare il comfort di marcia.
Per ciò che attiene la trazione, è possibile scegliere tra quella anteriore o quella integrale.
La XT5 arriverà sul mercato nel corso della primavera 2016 e andrà ad inserirsi nella nicchia delle suv di lusso, rivaleggiando (tra le altre) con BMW X5 e Mercedes-Benz GLE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.