Tesla Model 3, la versione finale arriva a Luglio

Tra meno di tre mesi scopriremo tutto ciò che aspettiamo da tempo: Elon Musk, CEO dell’azienda Tesla, ha ufficializzato che nel mese di luglio sarà svelata la versione finale e completa della Model 3. Musk ha scelto Twitter per poter comunicare con il mondo intero, rispondendo a un follower che gli domandava informazioni in merito all’arrivo del nuovo gioiello a 4 ruote. In occasione della data evento la società potrà così mostrare non solo il design finale, ma soprattutto le caratteristiche tecniche che rappresenteranno l’auto elettrica sul mercato internazionale.

La vettura elettrica si presenta come una più economica Model S, che per altro la affianca sul mercato, insieme al Suv Model X del brand californiano. In base a quanto emerso, la nuova auto sarà messa in vendita a un prezzo fissato di 35 mila dollari. Si tratta di un prezzo interessante, soprattutto se consideriamo quei Paesi in cui vengono offerti incentivi economici per favorire l’acquisto di auto elettriche. La Model 3 sarà equipaggiata con batterie da circa 60 kWh che sanno garantire un’autonomia di circa 345 km. Si mormora che il pacco di batterie possa arrivare addirittura a 75KWh, ma manca ancora la conferma.

tesla model 3
tesla model 3

Ma per poter avere ulteriori optional, bisognerà senza dubbio mettere mano al portafoglio. Per quanto riguarda invece la versione con quattro ruote motrici, bisognerà aspettare: l’obiettivo del momento infatti è il lancio della versione basic.

E’ boom di prenotazioni: già richieste 400 mila auto

Da parte sua Musk ha inoltre confermato che l’automobile sarà equipaggiata con un ampio display interno che permetterà di massimizzare la gestione del veicolo. I tanti dettagli inseriti permettono di aumentare l’emozione e la curiosità durante questo periodo di attesa. E’ chiaro che ci troviamo di fronte a un’auto che, secondo le prime stime, sarà o almeno potrebbe essere l’elettrica più venduta da Tesla. E i dati danno ragione al colosso californiano, che in 72 ore, dopo il momento della presentazione del mezzo, ha ottenuto ben 276 mila ordini. La soglia delle 400 mila prenotazioni è stata poi superata nel mese di ottobre 2016.

A oggi, Tesla ha dato il via alla fase di pre-produzione della Model 3, in modo da poter anche controllare il sistema di assemblaggio e soprattutto verificare la qualità e le componenti dell’auto. Si stima che la produzione inizi a partire da settembre 2017, periodo in cui l’impianto di Fremont dovrebbe riuscire a produrre circa 5 mila vetture a settimana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.