Debutta sulle auto Honda il City Brake Active System

La Honda Jazz
La Honda Jazz

La Honda Fit, equivalente giapponese della Jazz, sarà il primo modello a ricevere il City-Brake Active System. La Honda ha infatti annunciato che prossimamente sarà introdotto questo nuovo dispositivo, il quale previene i tamponamenti a bassa velocità, intervenendo sui freni e arrestando il veicolo quando procede a una velocità massima di 30 km/h, grazie ad un laser installato nella parte superiore del parabrezza. Il sensore, che debutterà in Giappone entro quest’anno, ha una duplice funzionalità: analizza il tratto di strada che precede la vettura e in caso di pericolo avvisa chi sta guidando con un segnale sia acustico che visivo, attivando la frenata se chi è al volante non interviene in prima persona, e impedisce brusche accelerazioni indesiderate, fino ai 10 km/h. Infatti, nel caso in cui si dovesse registrare una erronea pressione del piede destro sul pedale dell’acceleratore, tipica della frenata d’emergenza, il dispositivo City-Brake è in grado di tagliare la richiesta di potenza, se nel raggio di 4 metri sono presenti ostacoli davanti all’auto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.