EICMA 2015: ecco le novità di Kawasaki

di Marco Merlo

A EICMA 2015 la casa giapponese presenta numerose e importanti novità per la sua gamma, con nuove versioni e modelli inediti

Kawasaki ZX-10R Winter Edition

Cavalcando l’onda dell’interesse e del feedback positivo ottenuto presso il pubblico, la livrea del team Kawasaki utilizzata nei test invernali della SBK caratterizza ora una versione speciale della ZX-10R ovvero la Winter Edition.
Quest’ultima variante replica fedelmente il modello guidato da Rea e Skyes durante la sessione invernale dei test. La caratterizzazione è marcata: livrea base di colore nero e inserti in colore bianco, inseriti lungo tutta la moto.
A sottolineare ancora di più il carattere “invernale” ci pensa il fiocco di neve inserito sul cupolino, al centro del quale sono riportati alcuni ideogrammi giapponesi il cui significato è “inverno”. Il tutto viene completato dal terminale di scarico Akrapovic in carbonio.
Il prezzo di listino è di 19.940 €.

Kawasaki Z800 e Z2100 Sugomi Edition

Le naked di casa si presentano ad EICMA in una nuova veste, denominata Sugomi Edition.
Ambedue i modelli sono dotati di verniciatura nera (opaca nel caso della 800 e lucida nel caso della 2100) abbinata al color Burgundy utilizzato per la tinta di alcuni elementi, come lo stelo della forcella e altri dettagli estetici.
Anche qui, come sulla ZX-10R Winter Edition, ritroviamo il terminane di scarico Akrapovic realizzato in carbonio.
I listini partono da 9.840 € per la Z800 e da 13.470 € per la Z2100.

Kawasaki SC 02 Concept

A Milano Kawasaki espone anche un’interessante concept, la SC 02 nota anche come “Soul Charger”. Questo prototipo indica la visione della casa del Sol Levante in relazione ai modelli sovralimentati. L’impostazione stilistica è personale e dinamica ma nel contempo meno aggressiva di quella della H2.
Certamente molte soluzioni adottate per la SC 02 saranno, in futuro, introdotte anche sui modelli di serie.
L’EICMA è stata poi l’occasione ideale per mostrare al pubblico, dopo il Salone di Tokyo, il nuovo propulsore sovralimentato Balanced Supercharged Engine dotato di compressore con flap a controllo elettronico in grado di gestire al meglio il volume dell’aria, sia in ingresso che in uscita: ciò si traduce in una più elevata efficienza e minori consumi, ma senza rinunciare al piacere di guida e alle prestazioni.

Kawasaki J125

La casa di Akashi non tralascia nemmeno il segmento degli scooter e presenta il suo nuovo J125. Il design è semplice ma elegante, con qualche tratto che richiama inevitabilmente alcune moto sportive del costruttore nipponico.
La fanaleria anteriore è dotata di riflettori multipli che la impreziosiscono, mentre i fari posteriori sono a LED: un tocco di stile è senz’altro rappresentato dalla sella ergonomica bicolore, con cuciture argentate.
Scendendo più nei dettaglio, poi, la qualità di realizzazione è evidente: sottosella illuminato, gancio a scomparsa, vano portaoggetti con presa 12V, portapacchi posteriore e blocchetto di accensione con funzione antifurto e antiscasso.
Il J125 è equipaggiato con un monocilindrico SOHC da 125 cc raffreddato a liquido con corpo farfallato da 27 mm e CPU a 16 bit: la trasmissione è affidata ad un classico cambio automatico CVT.
Il serbatoio del carburante, avente una capienza di 13 litri, è posizionato nella parte inferiore del mezzo, per consentire di ottenere un baricentro basso.
L’impianto frenante annovera dischi da 260 mm davanti e 240 mm dietro, con ABS opzionale.
Al momento non si conoscono prezzi e data di debutto.

La Kawasaki Ninja "Winter Edition"
La Kawasaki Ninja “Winter Edition”
La Kawasaki SC 02 Concept
La Kawasaki SC 02 Concept
Il nuovo Kawasaki J300 F
Il nuovo Kawasaki J125 F
La Kawasaki Z800 Sugomi
La Kawasaki Z800 Sugomi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.