Assicurazione auto, quale scegliere per risparmiare

Adesso anche sulle assicurazioni è possibile risparmiare, grazie alla possibilità di confrontare i preventivi online. Questo è possibile grazie a motori di comparazione come Comparasemplice.it, che permette agli utenti in modo gratuito di poter avere una panoramica completa dei preventivi offerti dalle assicurazioni online.

Comparasemplice.it è un servizio completamente sicuro, garantendo la privacy dell’utente al 100%, così da tutelarlo dal telemarketing selvaggio. Comparasemplice.it mette a confronto diverse tipologie di polizze: dalla classica assicurazione auto online alla copertura per eventuali infortuni, dall’assistenza casa alle assicurazioni RC professionali. Il Contraente, qualora sia necessario, può in qualsiasi momento rivolgersi all’Autorità Giudiziaria per eventuali reclami.

RC Auto, come funziona

Con comparasemplice.it, ottenere un preventivo online non è mai stato così facile. Inoltre, in questo caso è garantito anche il massimo del risparmio sulle migliori polizze RC messe a disposizione dalle agenzie assicurative più note presenti in Italia.

Per accedere ai preventivi assicurativi disponibili online sono necessari pochi e semplici click. Come prima cosa bisogna compilare un form nella sezione dedicata presente sul sito del comparatore. Prima sarà necessario inserire i propri dati anagrafici (dati del contraente), nello step successivo i dati del veicoli e i dati assicurativi. A questo punto cliccando sul tasto avanti si avrà la panoramica completa dei risultati. Il servizio è senza impegno e confronta diversi preventivi filtrando quelli più convenienti.

Prima di effettuare la scelta del preventivo assicurativo migliore non si deve tenere d’ occhio solo l’economicità o il premio assicurativo, ma si deve prestare molta attenzione anche alle diverse esigenze di copertura di cui necessita il veicolo.

Per ottenere una RC che risponda alle proprie esigenze è necessario prestare molta attenzione durante la compilazione del modulo di preventivo, specificando nel dettaglio tutti i fattori di cui si ha bisogno, in modo tale di creare un’assicurazione ad hoc. Una cosa che avviene durante la stipula di un’assicurazione online è quella relativa alle informazioni contenute nel modello compilato, che diventano parte integrante del contratto assicurativo che andrà sottoscritto dal contraente.

Massimale e franchigia: le differenze

L’ RC auto, come qualsiasi altro tipo di assicurazione, oltre al valore del premio da pagare deve presentare due fattori che risultano essere fondamentali. Nel nostro caso specifico si tratta del massimale e della franchigia.

Il massimale si identifica come quel fattore che risalta maggiormente nel caso di confronto dei preventivi per l’ assicurazione auto. Definisce quello che è il valore massimo che ogni compagnia assicurativa è disposta a pagare in caso di danni patrimoniali e personali che possono derivare esclusivamente da un sinistro automobilistico. Nel caso in cui il valore supera la quota prefissata per il massimale, allora il corrispettivo della differenza tra le due cifre dovrà essere corrisposto direttamente dall’assicurato.

Si parla di franchigia (o scoperto), invece, quando si intende la parte di danno a carico dell’assicurato. La franchigia solitamente viene definita con importo fisso o a percentuale. In questo caso la compagnia assicurativa si prende in carico il pagamento della cifra che eccede la franchigia, fino al raggiungimento del massimale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.