Audi presenterà tre auto elettriche entro il 2020

Audi è al lavoro per un futuro a emissioni zero: secondo quanto viene spiegato dal CEO Rupert Stadler, nel giro di poco tempo l’azienda dei 4 anelli affiancherà al Suv anche due modelli di auto elettroniche. Lo stesso Stadler infatti ha fornito una serie di dettagli durante un’intervista con il quotidiano tedesco Heilbronner Stimme, spiegando che tre nuovi modelli di auto elettriche arriveranno entro il 2020. Questa è a tutti gli effetti la grande conferma che si attendeva da tempo, visti i rumors che si sono alternati in questi mesi attorno all’azienda tedesca. I piani alti Audi hanno presentato un piano la scorsa settimana, nel quale si punta, già nel 2025, a raggiungere il 25-30% delle vendite di macchine del marchio a emissioni zero.

Il Suv elettrico, che secondo alcune indiscrezioni sarà il nuovo Q6, sarà ufficialmente assembrato a partire dal 2018 nella fabbrica di Bruxelles, dove ad oggi si costruisce l’A1. L’obiettivo è quello di offrire una macchina che si collochi in equilibrio tra la Q5 e la Q7 e che sappia garantire circa 500 km di autonomia. Il modello riprenderà il powertrain del prototipo e-tron quattro concept, che si basa su tre motori elettrici, rispettivamente due posteriori e uno anteriore, e su uno stock batterie ad alta capacità che verranno realizzate con le celle di LG Chem e Samsung SDI.

Audi E-Tron
Audi E-Tron

Ma gli sviluppi e gli aggiornamenti non finiscono certo qui: le auto alimentate a batteria presenteranno anche una serie di servizi digitali di ultimissima generazione, sfruttando ovviamente la possibilità di guida autonoma. Più che una semplice auto quindi si vuole progettare un vero e proprio robot a 4 ruote che permetta al comune guidatore di diventare passeggero a tutti gli effetti. Secondo Stadler infatti si potrà parlare di una macchina che non richieda neanche la presenza di un volante o dei pedali, così da permetterti di affrontare senza stress e problemi il traffico urbano che spesso scandisce il tuo tempo trascorso in auto. Il Ceo ha anche rivelato che il prodotto finale non sarà poi così lontano dal progetto Google Car; per le fuel cell però ci sarà ancora da attendere, perché la produzione non inizierà prima del 2020.

Possiamo quindi dire che la strada che Audi vuole percorrere verso la rivoluzione elettrica si pone coerentemente all’interno della Together Strategy 2025 che è stata presentata dal gruppo Volkswagen. L’obiettivo è quello di arrivare a 30 modelli di auto a batteria entro il 2025, per circa 2-3 milioni di vendite all’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.