Citroen AMI Elettrica: Prezzo, Interni, Dimensioni, Autonomia e Scheda Tecnica

La Citroen AMI: una vettura di dimensioni piccole, dal prezzo vantaggioso, interamente adattabile alle proprie esigenze e a zero emissioni. Fondamentalmente è una microcar totalmente elettrica che si prepara ad offrire una ventata di rinnovamento nel mondo della mobilità urbana in ambito ecologico. Si tratta di un modello di auto che si mostra in una modalità duttile, la quale avrà come obiettivo quello di trasformare la mobilità elettrica in un privilegio non più ad appannaggio di pochi, ma bensì in un’opportunità valida per tutti.

Caratteristiche Tecniche

Le dimensioni di questa microcar sono di due metri e quarant’uno centimetri di lunghezza e un metro e trentasei centimetri di larghezza e la rendono un modello compatto, più di una smart e ha un diametro di sterzata di una lunghezza di sette metri. Tali dimensioni le conferiscono una buona capacità di movimento nel mezzo del traffico cittadino, quello più difficile che si è costretti ad affrontare quotidianamente in ogni città, dalle più piccole alle più grandi, come le metropoli. Si tratta di una vettura dinamica che consentirà di eseguire pratiche manovre di parcheggio anche negli spazi o nei posti più difficili e stretti.

La Citroen AMI Elettrica è immatricolata come un quadriciclo leggero, quindi è una vettura che può essere guidata già dall’età di quattordici anni, cioè quando si è in possesso della patente per gli scooter 50 cc. Questa qualità è permessa perchè si tratta di una vettura completamente elettrica dotata di un motore di 6 kW che arriva ad una velocità non superiore ai 45 chilometri orari.

L’aspetto originale della Citroen AMI

La casa madre di quest’auto, storica azienda produttrice di macchine, in questa versione presenta un modello del tutto simmetrico frontalmente e nella parte posteriore rendendola molto originale, con un design particolare e in una soluzione stilistica del tutto innovativa. Si tratta di un’auto fondamentalmente semplice, ma comunque molto diversificata, perchè offre quattro tipologie di accessori che possono essere installati direttamente dal cliente che l’acquista. Insieme a questi kit aggiuntivi si possono inserire anche due pack Pop e Vibe che sarebbero degli adesivi particolari che si applicano alle fiancate. C’è poi la possibilità di dotarla di ulteriori dettagli personalizzati che si applicano al tettuccio panoramico, che però vengono implementati direttamente dalla casa produttrice della vettura, quindi sono di serie nel momento in cui viene consegnata. Sono dei particolari che danno un tocco di unicità all’auto rendendola perfettamente diversa dalle altre e facilmente identificabile nel traffico cittadino.

Citroen AMI
Citroen AMI

Gli interni

L’abitacolo di questo modello è progettato per accogliere soltanto due passeggeri alla volta e gli interni sono sostanzialmente molto semplici e sobri. Per rendere la vettura più funzionale e allo stesso tempo abbassare il costo di mercato non è stato installato un impianto di infotainment e, invece, in sostituzione si può collegare il proprio cellulare smartphone sistemato in un porta-cellulare, accanto al volante all’AMI Speaker Bluetooth, che si trova tra lo sterzo e il parabrezza. Inoltre è anche estraibile nel caso in cui si voglia portare con sè fuori dalla vettura. L’impianto di areazione è caratterizzato da una semplice ventola e i finestrini sono manuali.

Anche se le sue dimensioni compatte sembrano renderla apparentemente piccola, in realtà l’abitacolo interno è molto più spazioso di quello che si immagina. Il lato del passeggero ha il sedile che si arretra di più per permettere a chi si accomoda di avere maggior spazio a disposizione davanti per permettere di distendere le gambe più comodamente, oppure per poter appoggiare borse o buste della spesa. Ci sono anche degli appositi spazi portaoggetti, come sul lato nella portiera dove si trovano le retine.

I suoi sedili sono in materiale di plastica e lo schienale è fisso, ma non sono scomodi, anzi offrono comunque una seduta agevole e pratica; le portiere si aprono e chiudono con delle cinghie di colore arancione e sono anche intercambiabili tra loro perchè sono uguali. La Citroen AMI si caratterizza per il suo display da cinque pollici LCD di un unico colore che permette di visualizzare la velocità, la marcia che è stata inserita, i chilometri di autonomia a disposizione e a che livello è la batteria.

Batteria e Autonomia

La sua batteria ha una potenza di 5,5 kWh che permette un’autonomia di circa settantacinque chilometri e la ricarica della stessa può essere fatta attaccando l’auto ad una fonte domestica per circa tre ore di tempo. Il cavo per ricaricarla si trova nella scocca al lato della portiera del passeggero, in uno spazio specifico che permette il passaggio del cavo con la portiera chiusa anche mentre si ricarica.

La Citroen AMI è presentata ad un prezzo di 5.430 euro, anche se in alternativa si prevede una formula di noleggio a lungo termine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.