Aston Martin festeggia il suo primo centenario

La prima e l'ultima Aston Martin a fianco per il centenario
La prima e l'ultima Aston Martin a fianco per il centenario

Dopo aver cambiato da poco proprietario, Aston Martin si prepara a festeggiare il centenario della fondazione. Originariamente si chiamava Bramford & Martin ed era poco più di un’officina in cui un meccanico (Robert Bramford) e un pilota (Lionel Martin) riparavano e vendevano auto prodotte dalla Singer. La prima denominazione Aston Martin comparve dopo la vittoria ottenuta da Lionel (con una vettura da competizione) nella corsa in salita Aston Clinton Hillclimb nel Buckinghamshire.
I festeggiamenti inizieranno il prossimo 15 gennaio, con una cerimonia davanti all’edificio di Henniker Mews a Chelsea – prima sede della Aston Martin – dove accanto all’ultima arrivata, la Vanquish, verra’ fotografata accanto alla A3, la piu’ vecchia Aston Martin esistente. Momento clou delle celebrazione del centenario – si legge nella nota della Casa – sara’ la settimana tra il 15 e il 21 luglio 2013, con una serie di attivita’ nella sede di Gaydon, con un party per 1.000 invitati il 20 luglio e uno spettacolare Centenary Concours che si svolgera’ a Londra il 21 luglio. Quest’ultimo evento, organizzato in collaborazione con l’Aston Martin Heritage Trust e l’Aston Martin Owners Club, prevede l’esposizione delle 100 piu’ importanti auto nella storia della marca e una parata con oltre 1.000 Aston Martin. La Casa di Gaydon organizzera’ nel 2013 anche quelli che sono stati definiti i ”Centenary drives”. Si tratta di eventi su specifici percorsi stradali, che comprenderanno tra gli altri un tour delle location britanniche in cui sono stati girati i film di James Bond, un tour delle Highlands e delle isole della Scozia, un rally attraverso sei nazioni europee da coprire in sei giorni e – infine – uno spettacolare drive sulle strade della California e che si concludera’ a Monterey in occasione della settimana del Pebble Beach Concours d’Elegance.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.