Audi A3: piccoli ritocchi per la compatta della casa dei quattro anelli

Di Marco Merlo

La nuova Audi A3
La nuova Audi A3

Tempo di ritocchi per la A3, la compatta di segmento C di casa Audi. Presentata nel 2012, la terza generazione di questo fortunato modello si concede ora qualche piccolo ritocco, nella carrozzeria come nell’abitacolo: le modifiche riguardano tutta la gamma A3, dalle versioni hatchback alla Cabriolet, passando naturalmente per la Sedan.

All’esterno le maggiori e più importanti novità sono rappresentate dalla griglia del radiatore di nuovo disegno, dai rinnovati paraurti e dai gruppi ottici rivisti, che strizzano l’occhio a quello della più grande A4.

Altre novità riguardano la gamma dei cerchi in lega presenti in catalogo e dalle cinque nuove tinte per la carrozzeria, che vanno ad aggiungersi alle precedenti sette già disponibili, per un totale di 12 cromie differenti tra cui scegliere.

Le più importanti e rilevanti novità, però, le troviamo all’interno dell’abitacolo, dove fa il suo debutto il nuovo quadro strumenti digitale Audi Virtual Cockpit, già visto su altri modelli Volkswagen e dotato di uno schermo digitale ad alta risoluzione da 12,3 pollici.

Al centro della plancia, di serie, è posizionato un monitor da 7 pollici, con cui comandare l’impianto multimediale di bordo MMI, disponibile in opzione: nell’appoggiabraccio anteriore, inoltre, è stata inserita una stazione di ricarica senza fili dove ricaricare la batteria del proprio smartphone.

Sul piano della sicurezza troviamo ora, di primo equipaggiamento, il regolatore di velocità adattivo ACC. Attingendo alla lunga lista degli optional sarò possibile dotare la A3 anche dei fari Matrix LED, in luogo delle luci xenon montate di serie.

Per ciò che riguarda la meccanica e i motori si segnala l’introduzione del nuovo 1.0 TFSI tre cilindri turbo, capace di erogare 111 cavalli e 200 Nm di coppia: tale propulsore andrà ad inserirsi alla base dell’offerta motoristica della A3.

Più in alto trovano posto il 1.4 TFSI da 150 cavalli e il 2.0 TFSI 190 cavalli, oltre che dal 2.0 TFSI da 310 cavalli della sportiva S3.

Per ciò che attiene ai propulsori a gasolio sono confermati i 1.6 TDI da 110 cavalli e il classico 2.0 TDI, da 150 oppure 184 cavalli. A seconda delle versioni, la trazione può essere anteriore oppure integrale mentre il cambio di tipo manuale o robotizzato a doppia frizione a sette rapporti.

La rinnovata A3 sarà disponibile a partire dall’estate 2016.

La nuova Audi A3
La nuova Audi A3
La nuova Audi A3 Sportback
La nuova Audi A3 Sportback
La nuova Audi S3
La nuova Audi S3
La nuova Audi S3 Cabrio
La nuova Audi S3 Cabrio
La nuova Audi S3 Cabrio
La nuova Audi S3 Cabrio
L'abitacolo della nuova Audi A3/S3
L’abitacolo della nuova Audi A3/S3

2 COMMENTS

  1. Bellissima, come sempre.
    In casa Audi stanno lavorando molto per avere uno stile unico ed inconfondibile e sembra che ci stiano riuscendo!
    E complimenti a voi per l’articolo, chiaro e dettagliato! Bravi, continuate così!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.