Audi A5, Il nuovo gioiellino coupé di seconda generazione

Audi è pronta a portare in Italia un modello che va a segnare e aprire ufficialmente un nuovo capitolo nella gamma coupé: la casa automobilistica tedesca oltre a presentare il Suv Q2, punta tutto sull’A5 Coupé di media gamma, che entra già in fase di prevendita a un prezzo che sicuramente farà discutere: l’Audi A5 Coupé 2.0 Tdi 190 CV infatti ha un costo base di 46.150 euro, in attesa di poterla poi ricevere a partire dal prossimo novembre, quando prenderà il via la fase di commercializzazione. Vi è grande attesa per poter ammirare l’A5 in anteprima al prossimo Salone di Parigi, che si terrà nella capitale francese dall’1 al 16 ottobre prossimo.

Si tratta di un auto che deriva dall’attuale Audi A4 ed è già stata definita come un modello di seconda generazione: come questo ultimo modello citato infatti anche la nuova Audi A5 Coupé sarà allestita su una piattaforma modulare Mlb Evo. Ciò significa che prevede un forte utilizzo ad alluminio e acciai a elevata resistenza che permetteranno di ridurre drasticamente il peso dell’auto, si calcola infatti la riduzione di almeno 60kg.

Le caratteristiche dell’Audi A5 coupé

Come la troveremo sul mercato? La nuova Audi A5 Coupé si presenta già in fase di prevendita con tre motorizzazioni: abbiamo la versione a benzina 2.0 Tfsi quattro da 252 CV che avrà un prezzo che parte da 51.200 euro. Ci sono poi i due turbodiesel, rispettivamente 2.0 Tdi 190 CV che è proposto a 46.150 euro, e il 3.0 quattro da 218 CV che ha un prezzo che parte da 52.850 euro. In ognuna di queste tre versione sarà montato un cambio S Tronic a sette rapporti.

E a livello di dimensioni come si presenterà? La grandezza e l’imponenza della macchina si faranno sicuramente sentire: parliamo infatti di 4,69 m di lunghezza, 1,85 m di larghezza, 1,37 m di altezza, per una capacità di 465 litri nel vano dei bagagli e un passo di 2.765 mm.

Audi A5 Coupè
Audi A5 Coupè

Il design esterno prevede un nuovo disegno con fanali anteriori “Xenon Plus” e quelli posteriori a Led; è stato ridisegnato il cofano, dotato di sistema di protezione dei pedoni, e presenta un look alluminio a effetto opaco, con cornici in alluminio ai finestrini e alle maniglie porta. I cerchi sono in lega da 7.5×17 con disegno a quindici razze. Se ci spostiamo all’interno invece possiamo segnalare il bracciolo anteriore “Comfort”, un’illuminazione a Led con luci di lettura capacitive e un rivestimento in tessuto “Index” per i sedili anteriori. Viene inserito anche il sistema Mmi Radio Plus e il nuovo display, un sensore luci e sensore pioggia, il dispositivo “Keyless – Go” avviabile attraverso un pulsante che troverai nella consolle centrale, l’immancabile interfaccia Bluetooth e collegamento Usb con funzione di ricarica. Per finire troviamo anche un limitatore di velocità che sarà impostato direttamente dal conducente e lo schienale posteriore frazionabile e ribaltabile con comando di sblocco del vano bagagli.

Le diverse versioni di Audi A5 coupé

Come avviene anche nel caso della sua Q2, l’Audi ha pensato di inserire sul mercato diverse versione dell’Audi A5 coupé. Partiamo allora dall’allestimento Design che ha prese d’aria laterali in nero titanio a listelli cromati e presenta calandra anteriore. I cerchi sono da 18″ a 10 razze, ed è previsto un pacchetto luci e rivestimenti interni specifici.

Nella sua versione Sport invece troverai un allestimento con calandra in grigio Twilight, griglie laterali in nero titanio con listelli look alluminio opaco, volante multifunzionale “Plus” in pelle, sedili sportivi con rivestimenti specifici e cerchi da 18″ a 5 razze a stella. Passiamo poi alla versione Business che ti offre il sistema di navigazione Mmi, il sistema di ausilio al parcheggio posteriore e il sistema per regolare la velocità. Se invece vuoi provare il pacchetto Business Sport potrai chiaramente affidarti a un tipo di allestimento che è il perfetto mix equilibrato tra i due appena spiegati: equipaggiamento Sport con funzionalità tipica del Business. E infine arriviamo al pacchetto Evolution che ti offre fanaleria Led con tanto di indicatori di direzione dinamici per i gruppi ottici posteriori, un pacchetto luci e il climatizzatore automatico “Comfort” tri-zona.

E’ inutile dire che l’abitacolo fa sicuramente la sua bella figura ed si presenta particolarmente elegante al suo interno, con lo schermo collocato sulla parte alta della consolle centrale che arriva fino a 8.3 pollici di diagonale. Può anche essere integrata una sim per il modem Wi-Fi ed i vari servizi che sono forniti dall’Audi Connect, tra i quali figurano la chiamata automatica d’emergenza ed il contatto diretto con il servizio assistenza. Sembrano essere ottimali anche i dispositivi di assistenza alla guida e soprattutto quelli di sicurezza con l’avviso del cambio involontario di corsia, il sistema elettronico utile per evitare in modo automatico gli ostacoli, il jam assist e molto altro ancora. Ma per saperne ancora di più dovremo attendere ottobre!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.