Abarth 124 Spider: arriva anche la versione Rally

La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider

Il marchio dello scorpione ha presentato a Ginevra la Abarth 124 Spider e la 124 Rally prototipo, versioni sportive della Fiat 124 Spider

La biposto di Abarth farà rientrare nel listino della casa dello scorpione una vettura a trazione posteriore dalle prestazioni elevatissime e dal design inconfondibile.

Questa vettura sarà equipaggiata con un potente 1.4 Turbo MultiAir da 170 CV di potenza e 250 Nm di coppia massima e, se si considerano i soli 1.060 kg di peso della vettura, le prestazioni attese sono davvero elevate. Secondo i test di Abarth, infatti, la 124 Spider dovrebbe scattare da 0 a 100 in 6,8 secondi e dovrebbe raggiungere la velocità massima di 232 km/h.
Gli acquirenti, riguardo alla trasmissione, avranno possibilità di scelta tra il cambio manuale a sei marce e quello automatico Sequenziale Sportivo Essesse sei velocità con paddle al volante, mentre di serie per ambedue le versioni è previsto il differenziale autobloccante meccanico.

Per quanto riguarda la meccanica, i tecnici Abarth si sono dati molto da fare, riuscendo a migliorare il comportamento della vettura lasciando invariato lo schema a quadrilatero all’anteriore e quello multilink al posteriore, ma installando nuovi ammortizzatori Bilstein, barre antirollio maggiorate e una taratura specifica del servosterzo. L’impianto frenante sportivo con pinze anteriori a quattro pistoncini è stato realizzato appositamente dalla Brembo.

L’elettronica permette di guidare due vetture praticamente diverse. Grazie al Drive Mode Selector, infatti, è possibile scegliere fra tre differenti modalità di guida, che porteranno ad avere una vettura “calma” in modalità Normal, fino ad avere una vettura molto aggressiva e senza nessun controllo elettronico per la guida in pista.
Il Drive Mode Selector interverrà su erogazione della coppia, risposta dell’acceleratore, servosterzo, scarico, velocità di cambiata del cambio automatico e gestione del controllo di trazione e stabilità.

Le colorazioni disponibili per la carrozzeria adottano nomi relativi ai più grandi trionfi della Abarth 124 Spider e sono: “Bianco Turini 1975”, “Rosso Costa Brava 1972”, “Blu Isola d’Elba 1974”, “Grigio Portogallo 1974” e “Nero San Marino 1972”.
La colorazione “base” è un chiaro richiamo al modello degli anni ’70, con i cofani verniciati in nero opaco contrapposti alla colorazione bianca del resto della carrozzeria e grigia dei cerchi in lega da 17″, dei rollbar e delle calotte degli specchietti. I rivestimenti di serie? Ovviamente in Alcantara nera.
Per rendere ancora più esclusivo il modello, è prevista infine una targhetta con il numero progressivo dei primi 2.500 esemplari prodotti nel corso del 2016.

La Abarth 124 Spider sarà venduta a partire da settembre ed avrà un prezzo di partenza di 40.000 euro, che salgono a 42.000 per la versione equipaggiata con la trasmissione automatica a sei marce.

La Abarth 124 Rally

La Abarth 124 Rally
La Abarth 124 Rally

Questa vettura è stata presentata a Ginevra come prototipo e, secondo quanto dichiarato dalla casa, parteciperà alle competizioni della categoria FIA R-GT nel 2017.
Che questo sia un prototipo, lo si capisce anche dalla sigla di progetto: SE139, che rappresenta la sigla con numero progressivo riservata a tutti i prototipi della casa dello scorpione.
Al posto del 1.4 Turbo del modello stradale è stato scelto un nuovo 1.8 Turbo da 300 CV a iniezione diretta, abbinato alla trazione posteriore e all’inedito cambio sequenziale sei marce con paddles al volante e differenziale autobloccante meccanico. La versione Rally adotta un hardtop in materiali compositi e la distribuzione dei pesi è stata modificata per offrire maggiore trazione all’asse posteriore.
Lo sviluppo è stato portando avanti con la collaborazione di partner tecnici come Petronas Selenia, Adler Pelzer Group, Michelin, Sabelt, LM Giannetti, Ext Shox, Bmc, OZ e Alcantara.
A breve la Abarth raccoglierà le prenotazioni dai team che decideranno di utilizzare questa vettura nelle competizioni.

La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider
La Abarth 124 Spider

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.