I trionfi della Ferrari F12 berlinetta

La F12 Berlinetta
La F12 Berlinetta

La fama della Ferrari, è noto, non conosce limiti né frontiere. E non sorprende che, nelle ultime settimane, l’apprezzamento per la Casa di Maranello sia arrivato da angoli del pianeta così distanti come Regno Unito e Cina. Oltre Manica, la nuova Ferrari F12 berlinetta è stata eletta “Supercar of the Year 2012” dalla rivista BBC Top Gear, una delle testate automobilistiche più influenti al mondo. È la terza volta che il Cavallino fa suo il titolo di “Supercar dell’anno” del celebre magazine britannico, prima l’avevano già ottenuto la F430 e la 458 Italia. E in dieci anni sono 11 i premi che Ferrari haricevuto dalla rivista Top Gear. Il cui direttore Charlie Turner definisce la F12 berlinetta “semplicemente straordinaria. Regale ma non intimidatoria, veloce ma non apprensiva. E naturalmente bellissima!”. Dalla Cina invece arriva invece l’entusiasmo riservato alla F12 berlinetta al Salone di Guangzhou, la megalopoli cinese che oggi è forse la città più importante per la produzione auto del Paese. Il bagno di folla è stato accolto con enorme soddisfazione dal presidente Luca di Montezemolo, che aveva guidato la delegazione Ferrari a Guangzhou. Soddisfazione ancora maggiore il presidente l’ha espressa per uno straordinario traguardo tagliato dal Cavallino: i 10 milioni di amici Facebook raggiunti in circa 3 anni. Ma torniamo alla F12 berlinetta, con il suo straripante motore V12 di 6.262 cc che diventa il più potente mai costruito da Ferrari. È in grado di sviluppare 740 CV a 8.250 giri al minuto e una coppia massima di 690 Nm, l’80% della quale disponibile fin dai 2.500 giri. Pesante poco più di 1.500 kg e con una perfetta distribuzione dei pesi – 54% al retrotreno e 46% all’avantreno – la F12 berlinetta riesce nell’impresa di limitare a 3,1 secondi l’accelerazione da 0 a 100 km/h, raggiungendo poi i 200 orari in appena 8,5 secondi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.