La Force India continuerà con la Mercedes

La Force India avrà motori Mercedes anche l'anno prossimo
La Force India avrà motori Mercedes anche l’anno prossimo

Si pensava, ormai da un bel pò di tempo, che l’anno prossimo la Force India avrebbe abbandonato i motori Mercedes per passare alla fornitura Ferrari. Invece no, anzi tutt’altro. Oggi Vijay Mallya ha smentito e ha detto di aver rinnovato il contratto di  fornitura con Mercedes. E non saranno solo motori. Infatti, l’anno prossimo la Casa tedesca fornirà alla Force India anche l’ERS, tutti i sistemi connessi all’unità, impianto idraulico e cambio. La partership è ormai al quinto anno di vita e la crescita costante dei risultati dei team ha sicuramente contribuito a rafforzare il legame. “Il nostro accordo con la Mercedes per i prossimi anni è il più significativo nella storia della Force India. Con i nuovi regolamenti che verranno introdotti l’anno prossimo, non potevo immeginare di avere un partner migliore per entrare nella nuova era della Formula 1. Parliamo poi di un accordo che ci garantirà stabilità a lungo termine per favorire la nostra ascesa verso le parti nobili dello schieramento di partenza” ha commentato il team principal Mallya, senza dare però dettagli sulla durata del rinnovo.
“E’ un annuncio importante quello che ufficializza l’accordo a lungo termine con la Force India per la fornitura dei motori basati sui regolamenti 2014. La Force India è stato il nostro primo cliente esterno nel 2009 (allora la McLaren era una sorta di factory team per la Mercedes, ndr) e siamo contenti di aver prolungato il rapporto con loro” ha aggiunto Toto Wolff, direttore esecutivo e prossimo amministratore delegato di Mercedes F1.
“L’accordo a lungo termine offre un eccellente bilanciamento tra costi e performance. La nostra speranza, infatti, è che la Mercedes e la Force India possano lavorare insieme in maniera proficua per l’intero ciclo di questa nuova generazione di motori” ha concluso Wolff.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.