La Volkswagen sbarca in Messico

Il taglio del nastro che sancisce l'apertura ufficiale dello stabilimento messicano
Il taglio del nastro che sancisce l’apertura ufficiale dello stabilimento messicano

Il Gruppo Volkswagen, dopo la chiusura positivissima dell’anno appena concluso, ha deciso di rafforzare la sua presenza in America, dove il mercato è in forte aumento. Lo farà con la nuova fabbrica di motori che sorgerà a Ganajuato, in Messico. Il Gruppo, con questa nuova apertura, raggiunge un altro record: 100 impianti in tutto il mondo. La nuova fabbrica, che ha richiesto un investimento di 550 milioni di dollari, avrà una capacità annua di circa 330 mila unità e darà lavoro a 700 addetti. Fornirà moderni propulsori TSI agli impianti produttivi di Puebla (Messico) e Chattanooga (Stati Uniti), dove vengono prodotti i modelli Volkswagen Jetta, Golf, Beetle e Passat.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.