Maggiolino GSR: una novità che si ispira al passato

La simbolica foto delle due versioni del Maggiolino GSR affiancate
La simbolica foto delle due versioni del Maggiolino GSR affiancate

Al Salone di Chicago, la Volkswagen, ha presentato in anteprima mondiale il maggiolino GSR. Questo tipo di allestimento è stato studiato per i principali mercati internazionali e sarà realizzato in 3’500 esemplari. Si ispira a una serie speciale del Maggiolino 1303 S, presentata nel 1973, da cui prende le bande nere su colore giallo. E’ equipaggiato con un 2.0 litri a benzina da 210 CV e 280 Nm di coppia. I paraurti sono quelli della R-Line e i cerchi sono in lega da 19″. Il tocco sportivo prosegue in abitacolo, con sedili anatomici con cuciture gialle e il volante R-Line, sul quale è fissata la targhetta con il numero progressivo dell’esemplare. Sarà disponibile con cambio automatico DSG o manuale. Sarà in vendita in autunno, ma gli ordini in Germania saranno aperti già a maggio. Le colorazioni sono due: la “classica” giallo-nero o la più discreta grigio-nero. Il prezzo è di circa 30’000 euro.

Il Maggiolimo GSR
Il Maggiolino GSR

 

 

 

 

 

 

 

 

Un particolare del Maggiolino che indica il numero dell'auto
Un particolare del Maggiolino che indica il numero dell’auto

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.