Mercedes Citan: arriva il rinnovamento!

Di Marco Merlo

Rinnovamento parziale per la gamma Citan, la multispazio di casa Mercedes basata sulla Renault Kangoo con cui condivide, oltre al telaio e alla meccanica, anche alcune componenti costruttive

Le novità sono di entità piuttosto lieve ma che contribuiscono a rendere molto più completo e funzionale, sia nei contenuti che nell’equipaggiamento di serie.
I principali ritocchi estetici riguardano gli interni e l’abitacolo, che coinvolgono tutte le versioni: la strumentazione è stata unificata ed ora è la medesima sia per i Citan per trasporto merci che per trasporto passeggeri: la leva del freno a mano è stata completamente riprogettata e ridisegnata.
Analoghe modifiche anche per il sistema multimediale, che porta al debutto il nuovo sistema di navigazione da 3,5 pollici, radio DAB digitale, ingresso SD Card e interfaccia Aux: completa il tutto la connettività Bluetooth.
Tra gli optional è disponibile anche la telecamera posteriore di retromarcia.
All’esterno è stata modificata la maniglia di apertura del portellone posteriore, per evitare di sporcare le mani durate le operazioni di apertura e sollevamento del battente.
Le versioni commerciali ottengono ora il divanetto risagomato.
Le versioni stradali, destinate al trasporto passeggeri, assumono la nuova denominazione Citan Urban, come già accade per il più grande Mercedes-Benz Vito.
Anche dal punto di vista motoristico gli aggiornamenti non sono mancati, anzi.
Il motore 1.2 turbo a benzina guadagna ben 30 Nm di coppia, che salgono così a 305, per un tempo massimo pari a 20 secondi grazie alla funzione overboost attivata quando si viaggia in seconda, terza e quarta marcia: la potenza di 114 cavalli è invece rimasta la stessa.
Di serie per questa versione c’è il cambio manuale a sei rapporti ma a pagamento è disponibile anche il nuovo cambio robotizzato a doppia frizione 6G-DCT a sei marce, in grado di garantire prestazioni analoghe a quello meccanico.
Il motore 1.5 Cdi a gasolio guadagnano 20 Nm di coppia rispetto al passato: la versione da 75 cavalli arriva a 200 Nm, mentre quella da 110 cavalli a 260. Tutto ciò ha consentito inoltre di migliorare del 10% circa le prestazioni complessive.
La nuova gamma Citan è già ordinabile presso la rete di vendita e prossimamente arriverà anche la versione BlueEfficiency, dotata di serie di sistema Start&Stop e concepita per ridurre le emissioni e i consumi: la casa parla di una media di 23,2 km/l.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.