Peugeot 3008: presentata in la nuova generazione

Di Marco Merlo

La nuova Peugeot 3008
La nuova Peugeot 3008

Peugeot svela in anteprima mondiale la seconda generazione della sua SUV media, la 3008.

Teatro della presentazione uno dei padiglioni inseriti all’interno del Parc des expositions Le Bourget. La nuova 3008, rispetto al passato, rivoluziona completamente il suo stile, in ossequio al nuovo corso stilistico intrapreso dalla casa del leone. Le forme morbide e tondeggianti della prima serie lasciano ora spazio a tratti muscolosi e ben definiti, che le donano molto carattere in più.

Nel frontale spicca la nuova calandra, già vista sulla Peugeot 2008, anch’essa recentemente aggiornata con il consueto restyling di metà carriera: la fiancata è più massiccia e scolpita, mentre nella coda salta all’occhio la striscia nero lucido che unisce i gruppi ottici posteriori, a sviluppo orizzontale.

Anche gli interni sono stati completamente rivisti, sia in termini di forme che di materiali. Come già visto sui modelli Peugeot più recenti, in primis la 308, molti dei comandi fisici sono stati eliminati in favore di uno schermo multimediale in grado di gestire tutto l’impianto multimediale e la climatizzazione.

Il design interno è molto pulito e moderno: le finiture si preannunciano ben fatte e molto curate.

Lo spazio per persone e bagagli non manca, come si addice ad una vettura di questo segmento: l’abitacolo può contare su numerosi vani portaoggetti e il bagagliaio ha una soglia di carico bassa, per una maggiore comodità. Una chicca è poi rappresentata dal piccolo monopattino elettrico ricaricabile, che trova posto proprio nel cofano bagagli.

Dal punto di vista telaistico, la nuova 3008 è costruita sulla più recente piattaforma EMP2 del gruppo PSA, in grado di coniugare perfettamente resistenza e leggerezza, grazie ad una diminuzione di quasi 100 kg rispetto al precedente modello: invariante, invece, le dimensioni esterne. Oltre alla normale versione a trazione anteriore, a partire dal 2019 sarà disponibile anche la trazione integrale, ottenuta grazie all’ausilio di un motore elettrico posizionato al retrotreno.

All’inizio la gamma motori, tutti dotati di Start&Stop, sarà composta da cinque diverse motorizzazioni, due a benzina (il 1.2 PureTech da 130 cv e il 1.6 THP da 165 cv) e tre diesel (1.6 HDi da 120 cv, 2.0 HDi da 150 cv e il 2.0 HDi da 180 cv), abbinabili ad una trasmissione manuale oppure automatica.

La presentazione ufficiale al pubblico è prevista per ottobre, al Salone di Parigi.

La nuova Peugeot 3008
La nuova Peugeot 3008
L'abitacolo della nuova Peugeot 3008
L’abitacolo della nuova Peugeot 3008

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.