Porsche Macan GTS: sportiva di razza

La nuova Porsche Macan GTS
La nuova Porsche Macan GTS

Al Salone di Tokyo Porsche svela la variante GTS della sua SUV compatta Macan, destinata alla clientela più sportiva

Alla kermesse nipponica Porsche svela in anteprima mondiale la Macan GTS, la versione più sportiva e prestazionale della sua suv media.

Come da tradizione la sigla GTS, per la casa di Stoccarda e per i suoi appassionati, è da sempre sinonimo di sportività ed elevate prestazioni.

E anche la Macan rimane fedele a questa filosofia, introducendo modifiche di rilevo che puntano ad esaltare il piacere di guida e le emozioni che la vettura è in grado di offrire ai suoi fortunati guidatori o, per meglio dire, piloti.

Esteticamente la caratterizzazione corsaiola è piuttosto netta e marcata, con tutta una serie di dettagli dalla chiara impronta racing.

Si parte dai cerchi in lega da 20 pollici RS Spyder Desing verniciati in nero satinato-lucido, passando per i sideblade della parte bassa della fiancata per arrivare agli elementi esterni della carrozzeria in colore nero: le pinze freno rosse vanno a completare il tutto.

La stessa filosofia la si ritrova nell’abitacolo, dove spiccano i sedili sportivi a 8 vie con rivestimento misto pelle/Alcantara e cuciture rosse a contrasto: lo stesso colore viene poi ripreso per la scritta GTS ricamata sui poggiatesta e per le cinture di sicurezza.

Ma anche “sottopelle” si è lavorato molto

Per prima cosa sono state introdotte modifiche al comparto telaistico, con l’adozione di serie del Porsche Active Suspension Management (PASM), un sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori che consente di avere sempre il giusto assetto di guida: rispetto alla Macan Turbo, l’altezza da terra è stata ridotta di 15 mm.

Anche l’impianto frenante è stato rivisto e potenziato, con dischi di 360 mm all’avantreno e di 330 mm al retrotreno.

Immancabile poi l’impianto di scarico sportivo, in grado di emettere un sound da pista.

Il cuore pulsante della suv tedesca è un 3.0 V6 a benzina sovralimentato, in grado di erogare una potenza massima di 360 cavalli e 500 Nm di coppia.

In abbinamento a questa unità propulsiva troviamo il noto e apprezzato cambio robotizzato a doppia frizione PDK a 7 rapporti.

Le prestazioni sono, come lecito attendersi, di assoluto livello: lo 0-100 viene coperto in 5,2 secondi (5,0 in caso la vettura sia dotata del Pacchetto Chrono) e la velocità massima è di 256 km/h.

Per la prima volta nella gamma Macan debutta anche il Porsche Communication Management, il nuovo e ancor più tecnologico impianto multimediale di bordo, che integra la piattaforma di Apple CarPlay.

Già disponibile, la Macan GTS ha un listino che parte da 76.845 €.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.