Alpina presenta la B4 BiTurbo

La nuova Alpina B4 BiTurbo è stata realizzata partendo dalla BMW Serie 4
La nuova Alpina B4 BiTurbo è stata realizzata partendo dalla BMW Serie 4

Ancora una volta, Alpina ha fatto quello che gli riesce meglio: prendere generosi motori e spremerli al massimo, fino a tirare fuori prestazioni stratosferiche. Questa volta, il preparatore tedesco ha scelto di mettere le mani sulla BMW Serie 4 con il motore 3.0 turbocompresso con sei cilindri in linea.
Prestazioni: questa B4 BiTurbo è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e di raggiungere i 200 km/h in 14. La velocità massima è di 305 km/h e il consumo è di circa 7,5 l/100 km, con emissioni pari a 177 g/km di CO2. La potenza massima di 410 CV è disponibile tra i 5’500 e i 6.250 RPM, mentre la coppia massima di 600 Nm è disponibile a 3’000 giri. Questa B4 sarà disponibile anche con la trazione integrale xDrive, oltre che con la “solita” trazione posteriore BMW. L’Alpina ha introdotto sul suo ultimo modello le nuove sospensioni adattative, regolabili con il Drive Performance Control, che permette di impostare la loro risposta, e quella di altre componenti della vettura, su quattro diversi parametri: Eco Pro, Comfort, Sport, Sport+. L’impianto frenante della B4 adotta dischi da 370 mm all’anteriore e da 345 al posteriore, con pinze (verniciate in blu, con logo Alpina) rispettivamente a quattro e due pistoncini. Inoltre, su questa coupè è stato installato il cambio ZF a 8 rapporti, che ha conservato la possibilità di scegliere tra le tre configurazioni disponibili: Automatic, Manual e Sport.
Look & Sound: questa B4 è caratterizzata dai tradizionali cerchi Alpina da 20″ a venti razze, scarico con quattro terminali cromati e minigonne. Ma è proprio dello scarico che vogliamo parlare: Alpina si è rivolta al colosso degli scarichi Akrapovic. Lo scarico realizzato per la B4 BiTurbo ha come caratteristica principale una sonorità migliore rispetto alla normale Serie 4 e un sistema di funzionamento molto particolare: una valvola che permette di silenziare o lasciare libero sfogo alla colonna sonora del motore: in modalità Comfort, questo dispositivo si apre oltre i 2.500 giri, mentre in modalità Sport è sempre aperto.
Allestimento e commercializzazione: questa coupè estrema sarà commercializzata a maggio e offrirà di serie fari allo xeno, sensori pioggia/luci, cruise control, interni in pelle con sedili riscaldabili e, ovviamente, è personalizzabile in tutto e per tutto.

La nuova Alpina B4 BiTurbo
La nuova Alpina B4 BiTurbo
L'abitacolo della Alpina B4 BiTurbo
L’abitacolo della Alpina B4 BiTurbo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.