Audi R8 Competition: 570 CV e trazione integrale

L'Audi R8 Competition
L’Audi R8 Competition

Uscirà di scena con stile e, forse, lo farà meglio di come ha debuttato.
L’Audi R8, divenuta simbolo delle sportive di Ingolstadt, vede la gamma ampliata dalla versione Competition, che sarà presentata al Salone di Los Angeles tra qualche settimana.
Il dato di spicco di questa paritcolare edizione sarà la potenza: 570 CV, stessa potenza dell’ormai pensionata Lamborghini Gallardo Superleggera LP 570-4, una delle vetture più estreme mai progettate a Sant’Agata Bolognese.
Secondo Audi, questa è la vettura più vicina alla versione LMS ultra, che corre nei vari campionati GT in giro per il mondo. La R8 Competition scatta da 0 a 100 in circa 3,4 secondi, raggiungendo una velocità di punta pari a 320 km/h. Il dieci cilindri che equipaggia questa vettura è stato sottoposto ad un particolare trattamento, che ha visto l’impianto di nuovi scarichi ed una revisione della turbina. La trasmissione è un cambio S Tronic a sette velocità e la trazione, ovviamente, è integrale.
Numerosi i dettagli estetici che permettono di riconoscere la Competition, tutti accomunati dalla finitura in carbonio opaco: ala posteriore fissa, calotte retrovisori, splitter, estrattore, sideblade, console centrale, battitacco retroilluminati. Le ruote sono invece verniciate in nero lucido, mentre i freni carboceramici si presentano in abbinamento a pinze con trattamento anodizzato e verniciatura rossa.
Questa vettura sarà prodotta nello stabilimento di Nackarsulm, nel reparto Audi Exclusive Line quindi, potrà essere personalizzata in tutto e per tutto, visto che il reparto Exclusive è anche quello che produce le A8 e fa il lavoro di rifinitura sui modelli RS.
Questa R8, però, sarà prodotta soltanto in 60 esemplari, destinati solo al mercato americano.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.