Audi starebbe studiando una supercar ibrida

La nuova Audi RS-6
La nuova Audi RS-6

Come già detto ieri, la presenza di Audi al Salone di Ginevra è massiccia e, come si predeva, non smette mai di stupire, mostrando ogni giorno una novità o esponendo al pubblico progetti per il futuro. In mattinata è stato ufficializzato il prezzo della nuova RS 6 Avant per il mercato italiano. La nuova generazione della familiare sportiva offre l’inedita combinazione tra V8 4.0 TFSI da 560 CV (e 700 Nm) e cambio automatico a otto marce e trazione integrale quattro con Torque Vectoring, capace di spingere la vettura da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, con una punta massima di 250, 280 o 305 km/h autolimitati in base ai pacchetti opzionali a scelta del cliente. Le previsioni, questa volta, ci hanno quasi azzeccato. Si prevedeva un prezzo di vendita di circa 115’000 euro e l’Audi lo ha fissato a 111’800. Ma il piatto forte di giornata non è stato questo. Infatti Secondo le autorevoli dichiarazioni del Consigliere di Amministrazione dello sviluppo tecnico di Audi, Wolfgang Dürheimer, la Casa dei Quattro anelli starebbe studiando un inedita supercar dotata di meccanica ibrida diesel-elettrica, capace di prestazioni strabilianti. L’ambizioso progetto prende ispirazione dalla sportiva da competizione R18, utilizzata nella difficile ed impegnativa competizione di durata della 24 ore di LeMans ed equipaggiata da un’avveniristica meccanica ibrida diesel-elettrica. Nelle sue dichiarazioni, il manager tedesco ha inoltre accennato alla prossima generazione dell’Audi TT: la terza generazione della sportiva teutonica di dimensioni compatte potrebbe sfruttare materiali particolarmente leggeri da permetterle di contenere la massa totale entro i 1000 kg.

L'Audi RS6 Avant MY 2013
L’Audi RS6 Avant MY 2013

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.