AutoBild testa i pneumatici 4Seasons: ecco i risultati

Il pneumatico Pirelli P7 All Season
Il pneumatico Pirelli P7 All Season

AutoBild, celebre rivista tedesca, ha pubblicato i risultati relativi ai test effettuati su dieci diversi tipi di pneumatici All Season.
Gli pneumatici sono stati testati in condizioni di neve, asciutto e bagnato, seguendo quattro diversi criteri di valutazione, tra cui handling e spazio di frenata.
La vettura con cui sono stati eseguiti i test è un Volkswagen Polo, equipaggiata con pneumatici 185/60 R15.
I pneumatici testati sono: Dunlop SP Sport 01 A/S, Falken Euro AllSeason AS200, Goodyear Vector 4Seasons, Hankook Optimo 4S, Kumho Solus HA31, Maloya Quadris, Nexen N’Priz 4S, Pirelli Cinturato AllSeason, Uniroyal AllSeasonExpert e Vredestein Quatrac Lite.
Ad ottenere il miglior risultato è stato il Pirelli Cinturato All Season che, oltre ad aver ottenuto risultati eccellenti in tutti i test, secondo i tester è anche il pneumatico che da le migliori sensazioni di guida.
Assieme al Cinturato Pirelli, ad ottenere la valutazione “Esemplare” è stato anche il Goodyear Vector 4Seasons, con la differenza di sensazioni di guida meno piacevoli rispetto al pneumatico italiano.
Dopo i due pneumatici valutati “Esemplari”, seguono cinque modelli che hanno ottenuto il giudizio “Discreto/Soddisfacente”, presentando ognuno una lacuna diversa.
L’AllSeasonExpert di Uniroyal ha evidenziato un ritorno di sterzo rallentato. Il pneumatico di Falken Euro AllSeason AS200 si è rivelato debole per trazione e tenuta laterale su neve, frenata su asciutto e resistenza al rotolamento con conseguente consumo di carburante. Sulla rolling resistance cade anche il modello di Hankook, sul quale vengono segnalate inoltre poca aderenza e frenata lunga su bagnato e sottosterzo. Il modello SP Sport 01 A/S di Dunlop ha ricevuto, come note negative, una limitata tenuta laterale e una distanza di frenata su bagnato leggermente lunga, oltre che un livello di comfort un po’ basso. Ottavo e nono si classificano infine a pari merito i pneumatici delle coreane Kumho e Nexen, i quali risultano però “specialisti per l’inverno, con le migliori prestazioni su neve”, anche se solo sufficienti su asciutto e bagnato.
Chiude la classifica il Maloya Quadris, con la valutazione “Non consigliato”. Questo modello è stato bocciato per le prestazioni pessime su strada innevata, nonostante abbia ottenuto un ottimo risultato nella prevenzione all’aquaplaning.
Secondo la rivista specializzata, questa tipologia di pneumatici è indicata come “il giusto compromesso tra pneumatici estivi ed invernali” e consigliata per gli automobilisti che percorrono meno di 10’000 chilometri l’anno e vogliono evitare i fastidiosi cambi gomme stagionali.

 

La tabella riassuntiva con il risultato dei test
La tabella riassuntiva con il risultato dei test

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.