BMW presenta la Serie 2 Gran Tourer

La nuova BMW Serie 2 Gran Tourer
La nuova BMW Serie 2 Gran Tourer

La BMW ha presentato la nuova BMW Serie 2 Gran Tourer, versione a sette posti della Active Tourer.

Questa vettura va a posizionarsi nel segmento delle compatte premium perchè, nonostante i sette posti, la lunghezza di questa Serie 2 Gran Tourer non supera i 4,5 metri.
La capacità del portabagagli di questa nuova vettura è di 560 litri, che possono arrivare a 1’820 litri se si ribalta l’ultima fila di sedili.

Se l’ultima fila di sedili rientra totalmente nel portabagagli in modo da risultare totalmente parte integrante del piano di carico, la penultima fila di sedili dispone di regolazione longitudinale e risulta divisa secondo lo schema 40:20:40.

Un’altra novità interessante, inizialmente riservata al mercato tedesco, è l’applicazione myKIDIO che offre ai passeggeri posteriori la possibilità di guardare film e serie tv sui tablet collegati all’iDrive Controller e al Control Display gestiti dai passeggeri anteriori, con possibilità di scegliere i contenuti più adatti alle varie fasce di età.

La gamma propulsori è composta dalle nuove unità modulari a tre e quattro cilindri, alimentate sia a benzina che a gasolio.
La gamma a benzina è composta dalla 218i Gran Tourer coltre cilindri di 1,5 litri, 136 CV e 5,1 l/100, oltre che dalla 220i Gran Tourer che monta il quattro cilindri 2 litri da 192 CV e 6,2 l/100 km. Più ampia è l’offerta dei diesel, con la 216d Gran Tourer che si pone alla base dell’offerta per potenza, ma al vertice per efficienza: il tre cilindri turbodiesel di 1,5 litri sviluppa infatti 116 CV e permette alla monovolume tedesca di consumare in media 3,9 l/100 km. Salendo nella gamma gasolio troviamo poi il quattro cilindri 2.0 della BMW 218d Gran Tourer, quella da 150 CV e 4,3 l/100 km, mentre al top c’è la 220d xDrive Gran Tourer, l’unica a trazione integrale; il motore è lo stesso del modello precedente, ma con 190 CV e un consumo combinato di 4,9 l/100 km. Abbinato a quest’ultima motorizzazione, troviamo soltanto la trasmissione automatica StepTronic ad otto velocità, stessa trasmissione che a scelta potrà essere installato su tutte le motorizzazioni a quattro cilindri mentre, per le motorizzazioni a tre cilindri sarà disponibile lo StepTronic a sei rapporti.
I propulsori saranno tutti dotati della tecnologia TwinPower Turbo e montati in posizione trasversale anteriore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.