Button: “Alla Honda serve un pilota esperto”

jenson-buttonJenson Button è determinato a restare in Formula 1, e vuole farlo alla guida della Mclaren Honda, anche se sa che la Honda vuole sostituirlo con Alonso o con Vettel, anche se il pilota brittanico, ha la fortuna di aver già corso per la Honda e quindi conosce i pregi e difetti del motore giapponese, avendolo avuto per tre anni. Forte di questa sua esperienza, Button coglie la palla balzo, dicendo: ” un pilota esperto farebbe comodo alla Honda per ragione di sviluppo e per aggiornare la power unit.” La cosa che potrebbe preoccupare la squadra è un cattivo funzionamento del metodo di lavoro del team, soprattutto se non c’è intesa fra i motoristi del sol levante e il team manager della squadra, ma considerando che in passato questo “matrimonio” fra squadra e motorista c’è già stato e ha prodotto ottimi risultati, anche questa volta la McLaren si farà trovare pronta e ben preparata, riuscendo a smentire quelle voci che negli ultimi giorni hanno fatto sapere che il v6 nipponico sarebbe un motore pesante, che consuma troppo ed è poco potente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.