Dakar 2015: Barreda domina anche il day 4!

barreda_dakar_2015Dopo quattro tappe, Joan Barreda Bort è già in fuga: vincendo la sua seconda speciale, infatti, lo spagnolo ha dato un chiaro segnale al resto del gruppo, facendo capire che ha tutte le intenzioni di vincere questa competizione.
Dietro lo spagnolo motorizzato Honda, troviamo un altro spagnolo, Marc Coma, che con la sua KTM è arrivato con appena due minuti di ritardo sul traguardo. Tuttavia, i due minuti di oggi si vanno a sommare al resto del ritardo accumulato nelle altre speciali: Marc Coma è secondo in classifica generale con oltre 12 minuti di ritardo su Barreda.
La grande sorpresa di giornata è stata senza ombra di dubbio Pablo Quintanilla, al quale l’aria di casa sembra aver fatto davvero bene: il cileno ha chiuso con il terzo tempo a soli 2’49” dal leader e in questo modo ha riportato la sua KTM addirittura al sesto posto nella classifica assoluta, alle spalle delle altre due moto austriache portate in gara da Ruben Faria e Jordi Viladoms.
Sono andati male, invece, il vincitore di ieri e Toby Price, che hanno pagato oltre 20 minuti di ritardo da Barreda per problemi di navigazione.
Da sottolineare la prestazione dell’italiano Botturi, che dimostra che la costanza, in una gara come la Dakar, premia: il pilota della Yamaha, adesso, è in quindicesima posizione assoluta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.