Dakar 2015, moto: Barreda torna alla vittoria nella decima tappa

Lo spagnolo Joan Barreda Bort
Lo spagnolo Joan Barreda Bort

Nonostante non abbia più alcuna possibilità di vincere questa edizione della Dakar, lo spagnolo Joan Barreda Bort si è nuovamente imposto nella decima tappa, conquistando la terza vittoria personale.

Lo spagnolo ha completato i 378 km di speciale in poco più di quattro ore ma, l’unico che può dirsi felice di questa tappa è Marco Coma: lo spagnolo è arrivato secondo al traguardo, rafforzando la sua leadership e portando il suo vantaggio nei confronti di Gonclaves ad oltre 7 minuti. Ottimo terzo posto per Ruben Faria, che si è preoccupato di tenere a bada proprio Gonclaves, in modo da garantire una tappa “tranquilla” al compagno di squadra e leader della classifica Marc Coma.

Bella anche la lotta a distanza per il terzo posto nella classifica generale Quintalilla e Price. Il distacco la la KTM del cileno e quella dell’australiano è di appena 24″ in favore di Quintalilla. Abbastanza consolidato il quinto posto di Stefan Svitko, sesto in questa decima tappa, che si trova indietro di circa 13 minuti rispetto a Price. Lo slovacco però ha un margine di quasi un’ora sul gruppetto degli inseguitori capitanato da David Casteu.

Rimane aperta la lotta per il sesto posto tra Laia Sainz e Ruben Faria.
Dopo il ritiro di Botturi, il miglior italiano in classifica è Paolo Ceci, in quattordicesima posizione. Tuttavia, il quattordicesimo posto del modenese è minacciato da Barreda, che sta facendo i salti mortali per rientrare in top ten.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.