Europeo CIK-FIA KZ1-KZ2-Academy rd. 3 Genk: le qualifiche

Qualifiche combattute per l’ultimo round del Campionato Europeo KZ1-KZ2 e per il secondo round del Trofeo Academy in programma a Genk e a dimostrarlo, nella KZ1, ci sono i 7 millesimi che dividono il polesitter Flavio Camponeschi dal secondo classificato Simo Puhakka, che si è infilato tra i due piloti Tony Kart, c on Marco Ardigò staccato di 53 millesimi e Patrik Hajek con il primo Praga di 73. Dietro di lui Jerémy Iglesias, passato al telaio Sodi con il team CPB, a 105, che precede Jorrit Pex a 142 e il Sodi ufficiale di Arnaud Kozlinski a 162. Dietro di loro, il tandem BirelART-Ricciardo formato da Jordon Lennox-Lamb e Rick Dreezen, rispwettivamente a 186 e 204 millesimi, con Anthony Abbasse a 245 sul secondo Sodi ufficiale a chiudere la top ten. Battaglia serratissima, con 18 piloti in appena 437 millesimi, con il solop Julien Deharte staccato di oltre 1 secondo.

In KZ2 i distacchi sono ancora più ristretti, con 48 piloti in un secondo, e in pole position si piazza Stan Pex che precede di 65 millesinmi Lorenzo Camplese (accasatosi in Parolin), di 105 Alexander Schmitz, di 156 Joel Johansson, di 246 Alessio Piccini, di 266 Jorge Pescador, di 277 Felice Tiene, di 289 Paolo Besancenez, di 295 Enrico Bernardotto e di 305 Yohan Souza Azedo a chiudere la top ten.

Nella Academy stesso tempo al millesimo per Xavier Lloveras e Zahar Slutskiy cn lo spagnolo che va in pole e precede altri due connazionali al terzo e quarto posto: Alejandro Jahoz Lopez e Marta Garcia. dietro di loro, Michelangelo Amendola tiene dietro Mutillo Della Coletta, l’altro Slutskiy, Artem, Josè Alvarado, Illya Zamula e Aruga Tomita a chiudere la top ten.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.