Formula E: Buemi trionfa a Punta del Este

Buemi festeggia la vittoria
Buemi festeggia la vittoria

Sul circuito uruguayano di Punta del Este, ad imporsi è stato il pilota svizzero Sebastien Buemi, che è riuscito ad avere la meglio su Piquet Jr. e Lucas di Grassi.
Grazie al podio conquistato oggi, di Grassi mantiene la testa della classifica, con ben 18 punti di vantaggio su Buemi che, grazie alla vittoria di oggi, porta in testa alla classifica costruttori il team e.dams Renault.
Ai piedi del podio troviamo Jarno Trulli, che finalmente conquista i suoi primi punti della stagione. Ancor più tribolata la gara di Bruno Senna: il brasiliano è stato retrocesso in ultima posizione sulla griglia di partenza, dal momento che i suoi meccanici non hanno concluso in tempo i lavori sulla monoposto, contravvenendo all’obbligo di terminare tutte le operazioni entro cinque minuti dal via delle qualifiche. Il primo colpo di scesa si verifica al quarto giro: Sam Bird decolla sul cordolo della prima chicane e va a sbattere contro il muro, determinando l’ingresso in pista della safety car. Al settimo giro Da Costa resta vittima di un problema tecnico ed abbandona la sua monoposto in posizione d’intralcio, obbligando la direzione gara a mandare nuovamente in pista la safety car.
Dopo qualche giro, di nuovo safety car in pista. Sarrazin e Senna si sono toccati, andando a sbattere contro le barriere. Dopo l’uscita di scena della safety car, si accende una bellissima lotta per la prima posizione tra Vergne (partito dalla pole position) e Buemi ma, all’improvviso, la vettura di Vergne di ferma: il francese ha peccato di imperizia, non valutando l’energia consumata durante la feroce rimonta dovuta alla necessitò di colmare il vuoto con lo svizzero della e.dams Renault.
Prossimo appuntamento il 10 gennaio a Buenos Aires.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.