GoodYear: allo studio pneumatici “autogonfianti”

Goodyear ha messo a punto un nuovo sistema in grado di mantenere sempre gli pneumatici alla corretta pressione.
La casa, svilupperà alcune serie di pneumatici dotati di questo sistema, in quanto il sistema è all’interno del pneumatico stesso e, quindi, non applicabile ad altri pneumatici.
Il sistema, chiamato Air Maintenance Technology, è tanto semplice quanto geniale: i nuovi pneumatici utilizzano solo un regolatore e un tubo. Quando il regolatore rileva una caduta di pressione al di sotto un determinato valore, viene automaticamente immesso un flusso d’aria nel tubo di pompaggio. Muovendosi, la ruota appiattisce il tubo che a sua volta spinge aria nella valvola. Così, l’aria giunge fino alla cavità della ruota, che in tal modo si gonfia alla pressione corretta. La novità più interessante sta proprio nel fatto che tutti i componenti di questo sistema sono contenuti all’interno degli pneumatici stessi.
“Si tratta di un’importante pietra miliare nello sviluppo della Air Maintenance Technology per il mercato commerciale autotrasporti – ha dichiarato il direttore tecnico di Goodyear, Joseph Zekoski – . Gli pneumatici che ne sono dotati si sono comportati bene nei test e siamo lieti che tanti dei nostri clienti siano desiderosi di collaborare con noi nella fase successiva”.
E’ opportuno ricordare, comunque, che gli pneumatici sgonfi aumentano il consumo di carburante con conseguente aumento delle emissioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.