Di Grassi è il primo vincitore della storia della Formula E

Di Grassi a bordo della sua monoposto elettrica
Di Grassi a bordo della sua monoposto elettrica

Il primo vincitore della storia della Formula E è Lucas Di Grassi. Il brasiliano della Audi Sport ABT ha approfittato del pauroso incidente tra Prost ed Heidfeld all’ultimo giro, quando Heidfeld ha tentato di sorpassare Prost. I due sono entrati in collisione ed Heidfeld è decollato con la sua Venturi, andando a sbattere violentemente contro le barriere. Dietro a Di Grassi si piazzano Frank Montagny, Daniel Abt, Sam Bird, Charles Pic e Karun Chandhok.
E’ andata male per la scuderia di Jarno Trulli: l’abbruzzese è uscito dopo due giri per un problema meccanico e Michela Cerruti è giunta tredicesima dopo essere incappata in un Drive Through dovuto ad un’infrazione nel cambio macchina.
La gara è stata comunque spettacolare, grazie anche ai numerosi colpi di scena: all’inizio Franck Montagny infila il compagno Charles Pic e lo porta quasi ad urtare le barriere, ma della manovra fa le spese Bruno Senna: il brasiliano rompe la sospensione sinistra e deve quindi alzare bandiera bianca. La prima posizione è appannaggio di Prost (scattato dalla pole position), che tiene a distanza Di Grassi ed Abt. Al terzo giro entra in pista la safety car, mentre al sesto giro Buemi rientra ai box dopo aver smarrito un pezzo di alettone posteriore. Il pilota francese era considerato uno dei favoriti ma, purtroppo, è stato costretto ad arrendersi alla sfortuna.
Il cambio auto è stato un esperimento ben riuscito. E, come si poteva prevedere, il cambio auto è stato il fulcro delle strategie dei team, visto che è l’unica sosta prevista.
La prossima gara è in calendario il 22 novembre in Malesia.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.