Hamilton conquista la prima pole della storia di Sochi!

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

La supremazia delle Mercedes, a questo punto della stagione, non fa più notizia.
Il mostruoso Hamilton si prende la pole position sull’ormai nervoso Rosberg, che sembra iniziare ad accusare la pressione dell’imminente termine della lotta per il titolo.
Il pilota inglese, al volante della sua W05 Hybrid numero 44, ha fermato il cronometro in 1’38″513 all’ultimo tentativo disponibile, beffando per due decimi netti Rosberg, cresciuto nelle prestazioni rispetto ai primi tre turni di prove libere a Sochi. Tuttavia, il tedesco inizia a commettere troppe sbavatura, con errori abbastanza banali che, certamente, ad inizio stagione non avrebbe commesso.
Terzo posto pre Valtteri Bottas. Nemmeno questa, ormai, è una notizia e il finlandese le ha suonate di santa ragione al resto del gruppo ma soprattutto al suo compagno di box. Massa è soltanto diciottesimo!
In quarta posizione troviamo il campione del mondo 2009. Jenson Button sembra veramente a suo agio su questa pista e magari, con un buon risultato, riuscirà ad avere il rinnovo di contratto per il prossimo anno.
Quinta posizione per il giovane Daniil Kvyat: con questo quinto tempo il giovane pilota russo ottiene il suo miglior risultato in Formula 1.
Sesto tempo, ma partirà undicesimo, per Magnussen. Purtroppo, il pilota danese ha dovuto sostituire il cambio, quindi è stato penalizzato.
Dalla sesta piazzola partirà invece Daniel Ricciardo, con l’unica monoposto approdata in Q3. L’australiano ha preceduto Alonso, Raikkonen. Chiudono la top ten Vergne e Vettel (che recupera una posizione in seguito alla penalità di Magnussen).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.