La nuova Honda HR-V pronta alla sfida europea

La nuova Honda HR-V
La nuova Honda HR-V, SUV asiatico che si prepara a sbarcare sul mercato europeo

Nonostante le dimensioni esterne possano ricondurre a una similitudine con la Nissan Juke e la Skoda Yeti, l’obiettivo della Honda con la nuova HR-V  è quello di inserirsi nella classe superiore nella quale figurano Nissan Qashqai e Renault Captur.
Svelata a Marzo a Ginevra la HR-V condivide il pianale della Honda Jazz a cui sono state apportate delle modifiche per poter portare l’assalto alle avversarie anche nel mercato europeo.

Per accontentare la richiesta dei clienti del vecchio continente, Honda porta 2 motorizzazioni entrambe innovative: un 1,5 benzina a cui può essere abbinato un cambio automatico di nuovo studio e un più tradizionale 1,6 diesel I-VTEC appositamente introdotto in Europa e per la maggiore richiesta di motori a gasolio e per rispettare le normative vigenti in fatto di ambiente.

Grande vastità di scelta anche per quanto concerne le dotazioni in vendita: si parla infatti di quattro versioni (S, SE, NAVI, EX). Il modello entry level è dotato di cerchi da 16 pollici, radio con connettività Bluetooth, cruise control, climatizzatore e sensori di parcheggio. La versione SE aggiunge cerchi in lega da 17, clima bi-zona, controllo luci automatico e un touchscreen da 7 pollici per l’infotainment. Chiude il listino il top di gamma EX che vanta sistema di apertura e chiusura senza chiavi, tettuccio panoramico, camera fronte-retro per manovre e fari con lampade LED.

Come la Jazz anche la nuova HR-V è provvista del sistema “Honda magic seat” che consente un completo abbattimento in posizione completamente orizzontale della seconda fila di sedili, e ad aumentare lo spazio interno disponibile contribuisce anche il riposizionamento del serbatoio di carburante che ora trova spazio esattamente al centro del corpo vettura. L’adozione di queste soluzioni rende l’HR-V la leading-class in quanto a capienza di bagagliaio con una sorprendente capacità di 1533 litri con la fila di sedili posteriori abbattuti.

Dopo il grande successo nel mercato locale asiatico, con la messa in strada di più di 96.000 esemplari nel 2014, la HR-V sbarca oltreoceano per battagliare con le case competitors in un settore, quello dei Multi-Purpose Vehicle e dei semi-crossover, che sta prepotentemente prendendosi una buona fetta del mercato, divenuta molto importante per conquistare la supremazia nelle vendite.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.