Marussia MR03: eccola a Jerez

La nuova Marussia MR03
La nuova Marussia MR03

E’ arrivata a Jerez in ritardo ma è subito scesa in pista, vista la necessità di raccogliere dati, testare l’efficienza del propulsore e far imparare ai piloti il comportamento delle nuove vetture. Lo scopo di questa stagione è quello di rimanere nella top ten costruttori, conquistata nel 2013. Il debutto della MR03 è stato costellato di difficoltà che hanno consigliato al team anglo-russo di posticipare l’arrivo a Jerez e il debutto in pista della nuova monoposto. Nonostante le parole rassicuranti del patron del team, Graeme Lowdon, sono sorti problemi alla vettura al termine della scorsa settimana, che ne hanno impedito il debutto secondo le modalità prefissate da tempo. La sinergia con la Scuderia Ferrari, ha consentito alla Marussia di avere anche quest’anno un pilota di scuola Ferrari che è stato nominato miglior giovane nella passata stagione: Jules Bianchi. Vista l’incertezza sull’affidabilità dei nuovi propulsori, la Marussia, così come la Caterham, potrebbe puntare ad arrivare a punti in ogni GP, cercando di evitare problemi tecnici e ritiri e raccogliendo, quindi un buon numero di punti.

La nuova Marussia MR03
La nuova Marussia MR03

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.