Mazda CX-5 e Mazda 6: ecco i restyling

La versioni restyling di Mazda CX-5 e Mazda 6
La versioni restyling di Mazda CX-5 e Mazda 6

Dopo la presentazione al Salone di Los Angeles, Mazda ha annunciato che al prossimo Salone di Ginevra ci sarà la presentazione ufficiale dei restyling delle nuove CX-5 e 6.
Inoltre, la casa giapponese ha avuto cura di diffondere molti dettagli relativi alle due nuove vetture.
Sul nuovo SUV e sulla nuova berlina debutteranno per la prima volta i fari a LED adattivi (ALH) dotati di abbaglianti automatici (HBC). Inoltre, il pacchetto tecnologico, prevederà l’acquisto di sistemi come il Blind Sport Monitoring con Rear Vehicle Monitoring e Rear Cross Traffic Alert, il Lane Keep Assist, il Lane Departure Warning, il Driver Attention Alerts e lo Smart City Brake Support per la frenata automatizzata.
Sulla Mazda 6 troveremo il consueto 2.2 Skyactiv-D offerto, a scelta dell’acquirente, con trazione integrale. Sulla CX-5, invece, verrà introdotto in gamma il nuovo 2.5 Skyactive-G alimentato a benzina, che sarà dotato di una serie di interessanti nuovi sistemi per il recupero dell’energia.
Nell’abitacolo, infine, debutta il sistema d’infotainment MZD Connect di ultima generazione con schermo da 7″, completato sulla Mazda 6 dall’head-up display, mentre nella rinnovata console centrale è presente l’inedito comando del freno a mano elettrico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.