Nuovo Mercedes Vito: studiato per tutti

Il nuovo Mercedes Vito
Il nuovo Mercedes Vito

E’ stato presentato il nuovo Mercedes Vito, il furgone di Mercedes proposto sia nella variante Tourer che in quella classica di veicolo commerciale.


Equipaggiamento: il nuovo Mercedes Vito in versione Tourer, quindi adibita al trasporto passeggeri, sarà proposto negli allestimenti Base, Pro e Select, progettati per soddisfare una vasta categoria di clientela. Le due versioni poste al vertice della gamma sarano equipaggiate con un massimo di otto airbag, con i sidebag che avranno il compito di proteggere torace e bacino. Per gli interni del nuovo Mercedes Vito Tourer si potranno scegliere panche a 2 e 3 posti, per sfruttare al meglio lo spazio disponibile. Come tutti gli altri modelli di della Casa della stella a tre punte, il nuovo Mercedes Vito offrirà una vasta dotazione tecnologica che comprende l’Attention Assist, il controllo della pressione pneumatici e il sistema di assistenza per le raffiche di vento laterale. In opzione sarà possibile ordinare il Park Assist, il Blind Spot Assist, il Collision Prevention Assist con Brake Assist e l’Intelligent Light System con tecnologia a Led.
Varianti: come già detto, Mercedes ha scelto di voler accontentare il maggior numero di clienti, quindi, per la prima volta, il Vito sarà offerto con trazione anteriore, posteriore o integrale 4ETS. Saranno disponibili tre diverse lunghezze di carrozzeria (4,89, 5,14 e 5,37 metri) e due varianti di passo, da 3,2 o 3,43 metri. Il vano di carico del nuovo Mercedes Vito è rimasto uguale a quello del modello precedente, ma è aumentato il carico utile. Il tutto con un cx di 0,32, coefficiente ottenuto grazie ad un attento lavoro in galleria del vento.
Motorizzazioni: i modelli a trazione anteriore propongono il nuovo 4 cilindri diesel di 1.6 litri OM 622 da 88 CV e 230 Nm di coppia (Vito 109 CDI) e 114 CV e 270 Nm (Vito 111 CDI), mentre quelli a trazione posteriore sfruttano il noto 2.100 diesel OM 651 nelle versioni da 136 CV e 330 Nm (Vito 114 CDI), 163 CV e 380 Nm (Vito 116 CDI) e 190 CV e 440 Nm (Vito 119 BlueTEC). Quest’ultimo, già omologato Euro 6, è proposto di serie con cambio automatico 7G-Tronic Plus, opzionale per le altre varianti del 2.1, ed è anche l’unico abbinato alla trazione integrale. La palma del modello più efficiente va, invece, al Vito 116 CDI con pacchetto opzionale BlueEFFICIENCY, che secondo la Casa è in grado di consumi medi nell’ordine dei 5,7 l/100 km, mentre la versione da 190 CV è, ovviamente la più brillante a livello di prestazioni, con soli 9 secondi nell’accelerazione da 0-100 km/h e una punta massima di 206 km/h. Inoltre, il nuovo Mercedes Vito offre il nuovo servosterzo elettromeccanico e l’Adaptive ESP
di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.