MotoGP: Marquez stravince a Indianapolis

Il podio di Indianapolis
Il podio di Indianapolis

Adesso il rookie è in testa al mondiale con 21 lunghezze di vantaggio sul compagno di squadra Dani Pedrosa. Marc Marquez è stato di nuovo autore di una gara perfetta, alla fine della quale è salito ancora una volta sul gradino più alto del podio. Dopo una partenza difficile, in cui Marquez è stato scavalcato da Lorenzo e Pedrosa, il ventenne della HRC ha dimostrato di aver acquisito una buona maturità, cercando di stare attaccato ai primi senza prendere troppi rischi. Infatti, la calma ha ripagato Marquez che, all’ottavo giro, sorpassa Pedrosa e si mette a inseguire Jorge Lorenzo. Al giro 17, Marc supera anche Lorenzo, prendendosi la leadership della gara e andando a vincere marcando una serie di giri record che gli consentono di avere un discreto margine al passaggio sotto la bandiera a scacchi. L’esordiente delle meraviglie, dopo aver dominato l’intero week-end, vince per la terza volta in America. Dietro di lui il compagno di squadra che per l’ennesima volta si deve accontentare di arrivare dietro il giovane spagnolo. Terzo Lorenzo, che ha dominato la prima parte della gara con una partenza fulmine. Rossi continua a dare spettacolo: parte nono e finisce quarto, dopo una bagarre accessissima insieme a Bautista e Crutchlow.
Guardando il risultato di questa gara in ottica mondiale, possiamo dire che Marquez, vista la costanza di risultati e la crescita notevole, destinata a non fermarsi, potrebbe aver messo una discreta ipoteca sul titolo anche se gli inseguitori sembrano molto agguerriti e l’introduzione da parte di Yamaha del cambio seamless, potrebbe rimettere Lorenzo pericolosamente in corsa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.