Nel 2014 Massa non sarà pilota Ferrari

Massa vittorioso nel GP d'Europa del 2008
Massa sul gradino più alto del podio nel GP d’ Europa del 2008

“Il prossimo Mondiale non guiderò la Ferrari. Vorrei ringraziare la squadra per tutte le vittorie e tutti i momenti bellissimi trascorsi insieme. Ringrazio mia moglie e tutta la mia famiglia, tutti i miei tifosi e i miei Sponsor. Da ciascuno di loro ho sempre ricevuto un grandissimo sostegno! Ora voglio spingere al massimo con la Ferrari per queste ultime 7 gare. Per il 2014 voglio trovare una squadra che mi dia una macchina competitiva per vincere tante altre gare e conquistare un Campionato che continua ad essere il mio sogno più grande! Grazie a tutti!”. Con questo messaggio pubblicato su uno dei più famosi social network, Felipe Massa ufficializza il suo addio alla Ferrari. Quindi, ora la corsa per il secondo sedile della Ferrari vede solo due contendenti: Nico Hlkenberg e Kimi Raikkonen. Il matrimonio tra Massa e la Ferrari ha visto, come tutte le unioni, alti e bassi, un mondiale sfiorato nel 2008 e il brutto incidente del 2009 in Ungheria, ma è stato sempre un fedele compagno di squadra, un prode scudiero che ha dato il massimo per la causa, un pilota freddo, che si fa da parte per far passare il suo compagno di squadra ma che fa catenaccio per non far passare gli avversari, uno sportivo che ha sempre rispettato le scelte della Scuderia, anche quando è stato lui a rimetterci per aiutare la squadra. Un compagno di box che tutti vorrebbero avere. 11 Gran Premi vinti, 28 podi e otto anni di onorata carriera: sono questi i numeri di Felipe Massa alla guida della Ferrari. Da appassionati di Formula 1 e da tifosi Ferrari, possiamo dire solo una cosa: GRAZIE FELIPE!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.