Nuova Alfa Romeo Giulia: ecco gli interni

Gli interni della nuova Alfa Romeo Giulia
Gli interni della nuova Alfa Romeo Giulia

Dopo la presentazione ufficiale della nuova Alfa Romeo Giulia, la casa di Arese ha diffuso la prima immagine degli interni della nuova ammiraglia del biscione

La nuova Alfa Romeo Giulia presenta degli interni molto semplici ma allo stesso tempo molto ricercati, volti ad unire lo stile del passato a nuove tecnologie e particolari presenti quasi esclusivamente su supercar.

La strumentazione analogica si compone di due elementi che indicano giri motore e velocità. Tra i due elementi circolari è installato un display che fornisce tutte le informazioni del computer di bordo, livello carburante e temperature dei liquidi.

Il volante della nuova Alfa Romeo Giulia è di dimensioni ridotte a tre razze e con la parte inferiore piatta, in modo da offrire un’esperienza di guida più coinvolgente. Al centro del volante è presente il logo bianco e nero dell’Alfa Romeo e sulle due razze laterali sono stati installati due strumenti di regolazione: uno è per il controllo del sistema multimediale, l’altro è per la regolazione del cruise control adattivo. Nella parte inferiore del volante, troviamo un dettaglio di chiara derivazione Ferrari: il tasto per accendere e spegnere il motore.

Il tunnel centrale è molto ampio, con la leva del cambio rivolta verso il lato del guidatore. Accanto alla leva del cambio troviamo tre diversi rotori: il primo è quello che consente di impostare i parametri di guida, il secondo che sta al centro consente di accedere al sistema multimediale, mentre il terzo verrà utilizzato per la regolazione del volume dello stereo.
Sulla plancia, invece, sono posizionati i controlli del climatizzatore, dal carattere minimalista ed intuitivo.
Nella parte superiore della plancia, ben raccordato con la strumentazione, troviamo un grande monitor che fornisce informazioni relative alla navigazione, al climatizzatore, al sistema di infotainment ed alla pressione degli pneumatici.

Il più evidente richiamo alla Giulia del passato, sono sicuramente le bocchette di areazione tonde con le cornici cromate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.