Nuova Audi TT: a Ginevra presentata la terza generazione

La nuova Audi TT
La nuova Audi TT

La nuova Audi TT è stata presentata al Salone di Ginevra. Siamo arrivati alla terza generazione e, per la prima volta, abbiamo visto la presentazione del modello standard e del modello S in contemporanea.
Le modifiche stilistiche si sono limitate a pochi dettagli, con la riprogettazione dei gruppi ottici, il nuovo stile del finestrino posteriore e lo spostamento del marchio audi dalla calandra alla parte iniziale del cofano.
Spiccano anche i nuovi gruppi ottici anteriori, con le luci disponibili a richiesta nella nuova tecnologia Matrix Led, costituite da dodici punti luminosi a intensità variabile automaticamente. La fanaleria, che comprende gli indicatori di direzione dinamici ad accensione sequenziale, è capace di dirigere il fascio luminoso anticipando l’andamento della strada, sulla base delle indicazioni provenienti dal navigatore.
A differenza del modello precedente, questa nuova TT ha un passo più lungo di ben 37mm, nonostante gli ingombri siano praticamente identici. Questa nuova vettura è costruita sul nuovo telaio Audi Space Frame, che sfrutta una struttura composita di alluminio altoresistenziale. L’associazione di questo nuovo telaio con il propulsore 2.0 TFSI fa risparmiare ben 50 kg di peso rispetto alla versione precedente.
L’Audi ha radicalmente rinnovato l’abitacolo della sportiva, alla ricerca della leggerezza, visiva e costruttiva: l’elemento dominante è costituito senza dubbio dall’Audi Virtual Cockpit, il nuovo quadro strumenti Tft da 12,3″ posizionato dietro al volante che ospita anche tutto quanto concerne il sistema di infotainment. Altro tratto inconfondibile, il sistema di ventilazione, con le tre grandi bocchette circolari che incorporano anche i comandi per il loro funzionamento. I pochi comandi che restano al di fuori di queste due grandi aree sono allineati in senso orizzontale nella console centrale. Inoltre, gli interni sono completati dai sedili sportivi, dal volante stretto con sezione inferiore piatta e dagli inserti in alluminio.
Il modello, al debutto, sarà disponibile con tre motorizzazioni: il 2.0 TDI 184 CV e il 2.0 TFSI, nelle nuove versioni da 230 CV, e 310 CV. La versione da 310 CV, però, è riservata solo alla TTS. Nel dettaglio, l’unità a gasolio, che eroga 380 Nm, è disponibile con cambio manuale e trazione anteriore, e consuma secondo la Casa 4,2 l/100 km sul ciclo combinato, emettendo 110 g/km di CO2. Il suo 0-100 km/h è pari a 7,2 s e la velocità massima è di 235 km/h. Passando alle unità a benzina, il TFSI da 230 CV dispone quasi della stessa coppia del diesel (370 Nm da 1.600 a 4.300 giri) e spinge la vettura da 0 a 100 km/h in 6 secondi netti con il cambio manuale e la trazione anteriore. Con l’S tronic sei marce e la trazione integrale il valore scende a 5,3 s, mentre la velocità massima resta autolimitata ai 250 km/h: il consumo di questa versione si attesta sui 6,8 l/100 km e le emissioni a 159 g/km. Ovviamente, la TTS, con il suo propulsore da 310 CV, fa meglio delle altre, accelerando da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, raggiungendo una velocità massima autolimitata a 250 km/h.
Le versioni a trazione integrale quattro, che offrono le modalità di guida “auto”, “dynamic” ed “efficiency” condividono con quelle a trazione anteriore lo schema di base del telaio, con sospensioni McPherson all’anteriore e multi-link a quattro bracci dietro, e il sistema di ammortizzatori regolabili Audi Magnetic Ride (di serie sulla TTS, a richiesta sulle altre), che possono lavorare nelle tre modalità “comfort”, “auto” e “dynamic”. Standard per tutte è il servosterzo parametrico.
Per quanto riguarda il pacchetto tecnologico, la nuova Audi TT prevede di serie l’ MMI radio, che si posizione alla base della gamma, mentre al top troviamo il sistema MMI Navigation Plus, che offre l’accesso al web e ai servizi online della Casa.
Per quanto riguarda la sicurezza, infine, troviamo i sistemi Audi side assist e Audi active lane assist.

La nuova Audi TT
La nuova Audi TT

 

 

 

 

 

 

L'abitacolo della nuova Audi TT
L’abitacolo della nuova Audi TT

 

 

 

 

 

 

 

L'abitacolo della nuova Audi TT
L’abitacolo della nuova Audi TT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.