Nuova Opel Insignia

La nuova Opel Insigna
La nuova Opel Insigna

Per il debutto dovremo aspettare il Salone di Francoforte, ma già la Opel ha diffuso le prime immagini della nuova Insigna. La berlina tedesca, modificata nello stile degli interni e della carrozzeria, fa debuttare ufficialmente nuovi motori turbo, sia diesel che benzina. Anche il telaio, le sospensioni e lo sterzo sono stati rivisti, alla ricerca di un maggiore confort di marcia. Novità sostanziali, si trovano anche nel pacchetto tecnologico della vettura. Su questa Insigna facelift debutta il nuovo sistema di infotainment con touch screen da 8″ e integrazione con gli smartphone. Grazie all’integrazione di questo nuovo dispositivo, la plancia è stata liberata da tutti i comandi e i tasti che si erano rivelati uno degli aspetti negativi della versione originale. Oltre che con il touch screen, è possibile controllare il sistema di infotainment tramite i comandi al volante, quelli vocali o con l’innovativo touchpad retroilluminato posto sul tunnel. Inoltre, questo sistema può essere interamete personalizzato, con creazione di playlist, rubrica telefonica, indirizzi GPS e altre opzioni. Il processo di rinnovamento dell’Insigna, comprende anche l’introduzione del nuovo quadro strumenti virtuale, ospitato da un display da 8″ e personalizzabile, con l’introduzione di indicazioni relative a navigatore, audio e funzioni dello smartphone. Arricchita anche la dotazione dei sistemi di sicurezza, con l’inserimento del Cruise control adattativo, sistema di controllo dell’angolo cieco, prevenzione dell’impatto frontale e park assist. Ma questa Insigna facelift porta con sè anche la novità dei propulsori. Questi nuovi propulsori (inediti) prevedono l’abbinamento del sistema Start&Stop per consentire di risparmiare sui consumi e ridurre le emissioni. Il 2.0 TDCI da 140 CV e 370 Nm, ora consuma (con il cambio manuale a sei velocità) 3,7l/100km, emettendo 99g/km di CO2.
Per la variante Sports Tourer, i dati omologhi sono pari a 3,9 l/100 km e 104 g/km di CO2. Altro propulsore che ha attirato fortemente la nostra attenzione è il 1.6 SIDI da 170 CV e 280 Nm, che equipaggerà anche la Opel Astra GTC. La versione a Gpl è ancora sviluppata a partire dal 1.4 Turbo da 140 CV e 200 Nm, un’unità omologata Euro 6. Al vertice della gamma a gasolio c’è ora il 2.0 BiTurbo CDTI da 195 CV e 400 Nm, già introdotto su altri modelli della Casa. L’unico dato non ancora ufficializato dalla casa è il prezzo.

La nuova Opel Insigna
La nuova Opel Insigna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.