Peugeot 3008 restyling 2013

La Peugeot 3008 restyling
La Peugeot 3008 restyling

La Peugeot ha deciso di fare da protagonista al Salone di Francoforte e lo farà presentando tante novità come, ad esempio, la nuova 308 R e la 208 Hybrid FE ma, soprattutto, punterà sul restyling della già affermata 3008. La crossover, ritoccata principalmente nel frontale, è pronta a confermare la sua notevole presenza sul mercato. Guardando questa nuova 3008, si capisce come sia stata adattata alle esigenze e ai gusti dell’attuale mercato. Il frontale è stato rivisto, con la modifica dei gruppi ottici e l’inserimento delle nuove luci a LED. Nell’abitacolo,  il layout e la strumentazione sono rimasti pressoché inalterati, compreso l’head-up display, che riporta le indicazioni di tachimetro e Distance Alert. Negli interni fanno il loro debutto materiali inediti per i rivestimenti e un tetto panoramico più ampio, con una superficie che ha raggiunto i 5 metri quadri. Su questo restyling, debuttano anche l’assistente di parcheggio, la retrocamera e l’ Hill Assist. La 3008, nonostante il restyling e l’estensione del pacchetto tecnologico, conserva la sua caratteristica principale: la versatilità. Nell’ abitacolo c’è una lunga serie di vani, per una capacità totale di 50 litri, e il portellone ha un sistema di apertura sdoppiata, con la porzione inferiore che è in grado di sostenere fino a 200 kg di peso. Molto capiente anche il vano di carico, che ha una capacità di ben 512 litri, che aumentano fino a 1’604 se si abbatte il divano posteriore. La gamma prevede sette motorizzazioni: 3 benzina e 4 diesel. Le tre unità a benzina sono: 1.6 VTi 120 CV con cambio manuale a cinque marce (6,7 l/100 km, 155 g/km di CO2) 1.6 THP 155 CV con manuale o automatico a sei marce (6,9 l/100 km e 159 g/km nel primo caso, 7,6 l/100 km e 175 g/km nel secondo) e 1.6 THP 163 CV con automatico sei marce (8,4 l/100 km e 193 g/km). Le 4 unità diesel, invece sono:  1.6 e-HDi 115 CV con cambio robotizzato Etg-6 (4,2 l/100 km e 110 g/km di CO2), 1.6 HDi 115 CV con manuale sei marce (4,8 l/100 km, 125 g/km), 2.0 HDi 150 CV con manuale sei marce (5,3 l/100 km, 139 g/km di CO2) e 2.0 HDi 163 CV con automatico sei marce (6,1 l/100 km, 159 g/km). Con l’aumentare della diffusione dei motori diesel, Peugeot non poteva far altro che andare al passo con i tempi e, quindi, anche la crossover ristilizzata prevede un’ unità ibrida: la Hybrid4, spinta da un 2.0 HDi da 163 CV e da un motore elettrico da 37 CV, che complessivamente erogano 200 CV e 300 Nm.

La Peugeot 3008 restyling
La Peugeot 3008 restyling

 

 

 

 

 

 

 

 

L'abitacolo della Peugeot 3008 restyling
L’abitacolo della Peugeot 3008 restyling

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.