Presentata a Ginevra la nuova Diavel

La nuova Ducati Diavel
La nuova Ducati Diavel

La Ducati ha deciso di presentare a Ginevra la Diavel in versione 2014. A differenza delle altre novità, questa Diavel ha un motore diverso. i tecnici di Borgo Panigale, infatti, hanno installato su questa moto il nuovo Testastretta 11° DS, che sfrutta la potenza del motore 1198 Superbike, ora con ancora più coppia ma più docile e fruibile. Restano i 162 cv a 9.250 giri della versione precedente, ma con una coppia acccresciuta a 130,5 Nm. I nuovi condotti di scarico e di aspirazione fanno in modo che la coppia massima sia disponibile già ai bassi regimi e che sia ottimizzata dal sistema Ducati Ride-by-Wire (RbW), incrementando considerevolmente la naturale guidabilità del Diavel e assicurando al tempo stesso tanta potenza. La sella del nuovo Diavel a due livelli è ora più spaziosa per il pilota grazie a una nuova forma e, nella versione Carbon Red, ha piacevoli cuciture di colore rosso. L’altezza di 770 mm, insieme all’assetto ribassato, consente al pilota di appoggiare entrambi i piedi a terra. Quanto ai fari, ora anche l’anteriore guadagna i led: gli indicatori di direzione anteriori a led sono lungo il bordo anteriore dei pararadiatori laterali ridisegnati, e il proiettore a led conferisce uno sguardo unico al Diavel.
La manutenzione ordinaria è prevista ogni 30’000 chilometri.
La moto sarà disponibile ad aprile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.