Rosberg conquista la pole ad Interlagos!

Nico Rosberg al volante della Mercedes W05
Nico Rosberg al volante della Mercedes W05

E’ andata a Rosberg la penultima pole position di questo campionato di Formula 1.
Il tedesco si è messo alle spalle il compagno di squadra proprio all’ultimo secondo, facendo segnare il tempo di 1’10″023, tempo di soli 33 millesimi più veloce di quello del britannico.
Alle spalle dei due piloti Mercedes, troviamo i due portacolori della Williams, con Massa che, nonostante parta terzo, ha commesso un grave errore nel suo giro migliore, arrivando al bloccaggio nel settore centrale e vanificando i suoi sogni di pole casalinga.
Dietro a Valtteri Bottas paritrà Jenson Button, al volante della sua McLaren MP4-29; il pilota inglese si è riscattato dopo un venerdì deludente. Sesta piazza per Sebatian Vettel, che ha vinto la sfida nei confronti del compagno di squadra Daniel Ricciardo, protagonista di una qualifica sottotono: il pilota australiano partirà nono. Settimo posto per l’altra McLaren, quella del rookie Kevin Magnussen.
In ottava posizione troviamo Fernando Alonso, con la più veloce delle Ferrari; il pilota spagnolo, dopo la disavventura di ieri, ha patito un altro problema nella mattinata, problema che gli ha impedito di portare avanti il programma previsto per i tre turni di libere. In decima posizione, partirà Kimi Raikkonen, autore di una qualifica sottotono.
Degna di nota la prestazione degli alfieri di casa Sauber: sia Gutiérrez che Sutil, che il prossimo anno verranno sostituiti in quel di Hinwil da Ericsson e Nasr, hanno passato il taglio della Q1, cogliendo rispettivamente l’undicesimo ed il tredicesimo posto finale nella sessione successiva. Il pilota messicano ha colto il miglior risultato in qualifica quest’anno; forse Esteban ha voluto dimostrare le sue abilità nella speranza, quasi vana, di trovare un’altra collocazione in Formula 1 il prossimo anno. Dodicesimo invece Hülkenberg. Daniil Kvyat non è sceso in pista durante la Q2; il pilota russo deve scontare parte della penalità dovuta alla sostituzione del propulsore ad Austin, retrocedendo di sette posizioni in griglia.
Completano lo schieramento gli esclusi dalla Q2: Grosjean, Vergne, Maldonado e Perez.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.