Volkswagen: al Salone di Parigi arriva la Golf Alltrack

La nuova Golf Alltrack
La nuova Golf Alltrack

Volkswagen amplierà la gamma della Golf, introducendo l’inedita Golf Alltrack.
La vettura, che sarà presentata al Salone di Parigi, presenterà, come già visto sull’omonima versione della Passat, protezioni in plastica per la carrozzeria, slitte di metallo anteriori e posteriori nella zona inferiore dei paraurti, assetto rialzato di 20 mm, profilo Offroad per i settaggi dell’elettronica di bordo, nuove barre sul tetto e cerchi di lega da 17″.
Per quanto riguarda l’abitacolo, questa Golf presenta i loghi Alltrack in più zone e le finiture Dark Magnesium danno un aspetto aggressivo ma, allo stesso tempo, confortevole. Di serie, su questa Golf, vedremo il CLimatronic e il sistema di infotainment Composition Touch.
Gli acquirenti potranno scegliere come equipaggiare la propria Golf con una tra le quattro motorizzazioni disponibili: una alimentata a benzina e tre alimentate a gasolio. Il motore 1.8 TSI da 180 CV, capace di 280 Nm di coppia massima, è al debutto sulla settima generazione della Golf e consente di toccare i 100 km/h da fermo in 7,8 secondi con una velocità massima di 217 km/h e consumi medi pari a 6,8 l/100 km e 158 g/km di CO2. I diesel sono accreditati invece di consumare rispettivamente 4,7 l/100 km (1.6 TDI 110 CV), 4,9 l/100 km (2.0 TDI 150 CV) e 5,1 l/100 km (2.0 TDI 184 CV)
Ovviamente, su questa vettura non poteva mancare la trazione integrale 4Motion, che sarà offerta di serie, e il sistema Hill Descent Control. Inoltre, di serie, saranno installati anche i differenziali elettronici XDS anteriori e posteriori.
Ancora non si conosce il prezzo della vettura, ma si sa che sarà commercializzata nella primavera del 2015.

La nuova Golf Alltrack
La nuova Golf Alltrack

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.