Volkswagen Touran: ecco la nuova generazione

La nuova Volkswagen Touran
La nuova Volkswagen Touran

Al Salone di Ginevra, tra le interessanti novità presentate da tutte le case, Volkswagen, trionfatrice del concorso Car of the Year, ha presentato la nuova Touran, monovolume familiare della Casa tedesca.

A livello strutturale, la Touran è tutta nuova, grazie alla piattaforma Mqb e al nuovo telaio in acciai leggeri e resistenti.
La carrozzeria è ottenuta in lamiere leggere stampate, che regalano alla Volkswagen Touran una linea aggressiva ma allo stesso tempo morbida e filante, grazie agli spigoli vivi che si alternano a lunghe curve.

La nuova Volkswagen Touran è più lunga di 13 centimetri rispetto al modello precedente, quasi interamente sfruttati per aumentare le dimensioni dell’abitacolo e del bagagliaio (che può vantare una capacità di ben 48 litri superiore al passato, per un totale massimo di 1040 litri). Grazie a un nuovissimo sistema di abbattimento dei sedili nella seconda fila, si può ottenere una superficie di carico completamente piatta.

La dotazione tecnologica è molto ricca, grazie ad un innovativo climatizzatore tri-zona con controllo della qualità dell’aria, sistemi di infotainment su piattaforma Mib con connettività MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto, e sistema Easy Open per l’apertura del portellone.

La nuova Volkswagen Touran, che in Italia arriverà a settembre nei quattro allestimenti già conosciuti (Trendline, Comfortline, Highline ed R-Line), sarà proposta con sei diverse motorizzazioni turbo, tre a gasolio (110, 150 e 190 CV) e tre a benzina (110, 150 e 180 CV).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.