WRC: la Hyundai conquista la sua prima vittoria!

La festa del team Hyundai
La festa del team Hyundai

Dopo un avvio che sembrava dover consacrare Latvala come vincitore di questo rally, la gara si è riaperta all’improvviso, consegnando alla Hyundai il primo successo in WRC.
E non solo Thierry Neuville ha conquistato la vittoria (prima anche per lui in carriera), ma per la squadra di Michel Nandan è arrivata una splendida doppietta grazie a Dani Sordo. E proprio al team vanno grandi complimenti per essere riuscito a ricostruire praticamente da zero la i20 del belga dopo lo spaventoso volo che ha visto Thierry finire in una vigna a seguito di ben sei capottamenti durante lo shake down.
E proprio grazie ai suoi ragazzi Neuville è stato in grado di tornare in pista e vincere. Ma nonostante la sua prestazione maiuscola, se non fosse stato per il grave errore di Latvala, Thierry ci avrebbe solo potuto sperare. Il finlandese, infatti, a metà dei diciotto chilometri della Dronthal è finito in una vigna, riaprendo i giochi perchè costretto al ritiro. Clamoroso anche il doppio errore di Ogier, che ha vanificato tutto uscendo di pista ben due volte. La seconda volta, però, la sua vettura era irrecuperabile.
Con il ritiro della Volkswagen in testa si è quindi accesa la sfida per la testa tra la Citroën DS3 di Kris Meeke e la Hyundai di Neuville, staccati tra loro di appena 8″4, ma il britannico ha subito sbattuto nel corso della speciale seguente. L’emozione deve aver giocato un brutto scherzo a Kris che ha toccato contro un muro alla seconda curva di Grafschaft rovinando la ruota posteriore sinistra.
E allora via libera per la grande festa coreana, mentre il terzo gradino del podio è andato ad Andreas Mikkelsen, che porta a casa l’unica Polo R WRC rimasta in gara davanti alla prima delle Ford, quella di Elfyn Evans. La Fiesta RS WRC del 25enne gallese si arrampica al quarto posto finale vincendo la power stage davanti al compagno di squadra Mikko Hirvonen, che si è aggiudicato una PS nel finale.
Da evidenziare anche le due vittorie di speciale di Robert Kubica dopo l’uscita di strada nella prima tappa. Purtroppo, il pilota polacco dopo aver agguantato la decima posizione, si è dovuto fermare per un problema al cambio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.