Fiat Industrial: al via l’integrazione con CNH

Si chiamerà Newco la società risultante dalla fusione tra Iveco e l’olandese CNH. La socirtà avrà sede in Olanda, Paese fiscalmente più benevolo dell’Italia, e sarà quatata al NYSE (la borsa di New York).

In un secondo momento, ovvero a fusione completata, proverà a essere quotata anche in Italia. A Conti fatti Iveco, capace di un fatturato di 25 miliardi di euro all’anno, avrà tutto da guadagnare visto che in Olanda, oltre al tassamento ridotto, potrà accedere più facilmente al mercato internazionale. Nell’ambito della fusione, gli azionisti di Fiat Industrial riceveranno una azione di NewCo per ciascuna azione di Fiat Industrial e gli azionisti di CNH riceveranno 3,828 azioni di NewCo per ciascuna azione di CNH. Quest’ultima pagherà agli azionisti di minoranza un dividendo di 10 dollari per ciascuna azione di CNH, inoltre l’azienda cercherà che il dividendo sia pagato entro il 31 dicembre 2012 o al massimo nei così detti tempi tecnici strettamente necessari. Inoltre, gli azionisti di minoranza di CNH beneficeranno del fatto che il dividendo sarà pagato prima della data di efficacia della fusione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.