Cambiare pneumatici: tutto ciò che devi sapere

Quali sono le informazioni fondamentali da conoscere quando parliamo di automobili e, nello specifico, di pneumatici? Vi sono una serie di abitudini che dovranno essere seguite con attenzione per evitare di compromettere i pneumatici prima del tempo. Non sai da dove iniziare? Non temere, ci pensiamo noi!

Cambio pneumatici: quando farlo?

Il cambio degli pneumatici è un’operazione molto importante per la manutenzione della propria automobile. Per cercare di allungare la vita e quindi la durata degli stessi dovrai effettuare un controllo diretto: abituati a invertire le ruote ogni 10 mila chilometri. Ciò significa che le ruote anteriori andranno poste nella zona posteriore e viceversa; così facendo sarà possibile consumare le ruote motrici in modo simultaneo rispetto a quelle senza trazione. Parallelamente è bene controllare mensilmente (o almeno ogni due mesi) la pressione delle gomme, soprattutto se si verificano importanti sbalzi di temperatura.

Ti accorgerai di dover cambiare pneumatici, ed in questo caso ti consigliamo di consultare le offerte su pneumatici-guru.it, grazie ad alcuni segni distintivi che testimoniano la loro usura: se le gomme si consumano regolarmente, appariranno lisce; in altri casi l’usura potrebbe dipendere da errori di guida o dall’assetto. Ma vi è un limite chilometrico che ci permetta di capire quando effettuare il cambio? In realtà no. Ti accorgerai che su questo tempo il web è abbastanza dispersivo: c’è chi parla di 30mila chilometri, chi addirittura di 50mila. In realtà si tratta di una scadenza irregolare, che dipende proprio dal tuo personale stile di guida o, come detto, dall’assetto e da eventuali problemi a esso correlati. Come noterai osservando le gomme, sul battistrada sono presenti delle barre di rilievo in fondo agli intagli: sono un indicatore importante per aiutarti a capire quale sia l’attuale stato delle tue ruote. Per intenderci, se l’altezza del battistrada ha 1,6 mm saprai di aver già raggiunto il limite legale e dovrai affrettarti a cambiarle.

Un modo veloce per verificare l’usura dei pneumatici che vogliamo svelarti prevede l’uso di una moneta da 2 euro. Se la tua gomma supera il livello della corona argentata, allora puoi tranquillamente rilassarti, perché ciò vuol dire che è più profonda dei fatidici 1,6 mm. Oltre ai pneumatici è importante controllare molto spesso anche l’olio motore, sul sito www.oliomotorediretto.it puoi trovare ad esempio i migliori oli per la tua auto.

L’acquisto di nuovi pneumatici

Quando ti appresti a sostituire i tuoi pneumatici dovrai fare altrettanta attenzione: ti consigliamo di sostituirli tutti e quattro contemporaneamente, effettuando poi un controllo di manovrabilità. In questo modo riuscirai a verificare che si tratti sempre dello stesso tipo di modello e di misura. Se contrariamente vuoi invece acquistare solo due pneumatici, è bene che abbiano sempre corrispondenza con la coppia di gomme che mantieni nell’auto. Non è mai opportuno montare sull’automobile pneumatici che prevedano codici di velocità diversi.

Secondo quanto viene riportato dal Codice della Strada, è obbligatorio l’uso delle dotazioni invernali su molte strade, per evitare di compromettere la sicurezza personale alla guida e di terzi. Se circoli regolarmente con uno o più pneumatici in condizioni d’inefficienza potresti infatti essere sanzionato con multe che vanno mediamente da 80€ a 318€. Al tempo stesso, in alcune occasioni, potrebbe essere anche sequestrato il veicolo.

E’ quindi fondamentale ricordare che…

Avere pneumatici in ottimo stato è importante non solo per massimizzare il livello di sicurezza, ma soprattutto per permetterti di consumare meno carburante. Come detto il controllo può essere fatto in totale autonomia, senza costi aggiuntivi, ma come semplice “buona abitudine” da seguire periodicamente.

Abituati a farlo soprattutto dopo aver percorso un lungo viaggio: in questo caso è il calore a indicarti il livello di usura. Se infatti la temperatura è simile a quella della tua mano allora saprai di avere gomme in buono stato. Al contrario, se avvertirai troppo calore, ciò significa che la pressione è troppo bassa oppure che i tuoi pneumatici sono usurati e quindi da cambiare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.