Formula 1, Hamilton campione ad Austin se…

Siamo arrivati ad Austin, per il GP delle Americhe, dove il britannico Lewis Hamilton avrà il primo match point a sua disposizione

L’inglese potrà chiudere la sua corsa al titolo in tutta tranquillità, visti i 66 punti di vantaggio su Sebastian Vettel ma, conoscendo lui e conoscendo questo sport, siamo sicuri che Lewis vorrà giocarsi subito tutte le sue carte per portarsi il titolo a casa subito.
Con 100 punti ancora da assegnare, Hamilton dovrà terminare il weekend con 75 punti di vantaggio su Vettel visto che, a parità di punti, l’inglese conquisterebbe il titolo per magior numero di vittorie.
Per festeggiare subito il suo terzo iride (secondo consecutivo) quindi, Hamilton dovrà guadagnare 9 punti più del tedesco della Rossa e soltanto 2 punti in più del tedesco compagno di squadra Nico Rosberg.

Tuttavia, vista la scelta della Ferrari di sostituire le power unit delle Rosse, con conseguente penalità di dieci posizioni per i piloti, è certamente un punto a favore di Hamilton.

Ecco tutte le combinazioni che potrebbero portare Hamilton al titolo:

  • Hamilton vince e Vettel arriva terzo;
  • Hamilton arriva secondo, Vettel sesto e Rosberg non vince;
  • Hamilton arriva terzo, Vettel settimo e Rosberg non fa meglio del terzo posto;
  • Hamilton arriva quarto, Vettel non fa meglio del nono posto e Rosberg non va sul podio;
  • Hamilton arriva quinto, Vettel non fa meglio del decimo posto e Rosberg arriva quinto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.