Kimi “Se serve lascio passare Seb”

Raikkonen ha parlato riguardo possibili ordini di scuderia che potrebbero permettere a Vettel di guadagnare punti importanti

“A Sochi tra me e Vettel c’è stato un bel duello, perché potevamo farlo e Sebastian mi ha passato in modo pulito. In ogni caso conosciamo quali sono le nostre regole di ingaggio, sappiamo che quando conta bisogna giocare di squadra. Io non sono in lotta per il campionato, quindi va fatta sempre la cosa migliore per il bene della Ferrari”
Sicuramente, al pilota finlandese non si può dire non essere stato leale nei confronti del cavallino, lui che nel 2007 sfruttò il gioco di squadra per vincere ma nel 2008 si fece da parte per Massa.
Proprio sula filosofia che “La Ferrari prima dei suoi piloti, l’interesse della sqaudra prima di tutto” si fonda una grandissima parte di successi della Rossa, con piloti che hanno fatto da scudieri e piloti che hanno colto il lavoro sporco dei secondi per vincere titoli.

La lealtà, in Ferrari, è un valore sacro, e questo ci è stato dimostrato negli anni da coppie di piloti strepitosi che avrebbero potuto vincere e stravincere, ma in Ferrari si lavora per un pilota, per portarlo a coronare il sogno di ogni comune mortale si metta alla guida di una vettura: “Vincere il campionato mondiale di Formula 1”.

Sicuramente non vedremo mai più una scena come quella del GP d’Austria 2002, quando Schumacher fece salire sul gradino più alto un deluso Barrichello che era stato autore del weekend perfetto, ma sicuramente vedremo sempre uomini pronti a sacrificarsi per la causa.
Ne sa qualcosa anche Massa, con i famosi team radio “Fernando is fasten than you” o con l’apertura della scatola del cambio in regime di parco chiuso per far partire Alonso dalla parte pulita della griglia.
E questa è solo storia recente, andando indietro negli anni, potremmo trovare centinaia di episodi che hanno fatto la storia.

Intanto, da buoni tifosi Ferrari, ci accontentiamo di sapere che i due piloti della Rossa lavoreranno in sinergia per ottenere sempre il massimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.